Cultura & SpettacoliTorino

La guerra dei Murazzi con lo scrittore Enrico Remmert ospite a Chivasso

CHIVASSO. Anche un libro fa spesso compagnia ai villeggianti, sotto l’ombrellone o durante un po’ di relax all’aperto sulla sedia a sdraio della veranda della casetta in campagna o in montagna. Ci vuole però qualche titolo adatto all’atmosfera rilassante delle ferie, che “rinfreschi” lo spirito messo a dura prova dal solleone. Questo è l’intento di una nuova serie di presentazioni letterarie organizzate dall’Associazione Carla Boero di Chivasso in collaborazione con l’Amministrazione comunale e quattro dei principali caffè del centro cittadino. Già, perché non c’è niente di più attraente che essere coinvolti in un evento culturale nel bel mezzo di un gelato o di una bevanda dissetante atti a scacciare l’arsura.

Il primo appuntamento con Libri rinfrescanti è stato fissato per il prossimo giovedì 19 luglio, presso il bar-pasticceria Bonfante di via Torino, 29, con inizio alle 21,15: parteciperà Enrico Remmert, classe 1966, tra i narratori italiani più noti e apprezzati. Remmert presenterà il suo recente libro “La guerra dei Murazzi”, una raccolta di quattro racconti, uscita per i tipi di Marsilio, che descrivono le vite di personaggi presi non a caso dalla vita di tutti i giorni, magari di nazionalità diverse (il buttafuori albanese; il parrucchiere giapponese; i tifosi di calcio inglesi; due allevatori serbi di cani, eccetera), vite che si intrecciano con sullo sfondo la classica “movida” notturna del capoluogo piemontese e il centro propulsore di essa fino a qualche anno fa: i Murazzi. Tuttavia non è solo Torino il luogo ove i racconti di Remmert si snodano: c’è per esempio una storia ambientata a Cuba nel 1994, durante la rivolta dei balseros, ossia gli immigrati clandestini di quei tempi, ancora in pieno potere castrista. Insomma, un incontro (e soprattutto un libro) da non perdere.

Dialogherà con l’autore Paola Piolatto, notissima e coltissima libraia chivassese che si autodefinisce a ragione “indipendente e fiera”.

 

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close