Cronache & AttualitàTorino

Insulti e botte alla compagna conosciuta su Fb: arrestato

TORINO. Ha conosciuto il suo compagno su Facebook un paio di anni fa e, dopo poche settimane, è andata a vivere con lui a Torino, nel quartiere Barriera di Milano. Ma la sua relazione si è trasformata in un incubo di botte e insulti.

L’uomo, un italiano di 29 anni, è stato arrestato dalla polizia per maltrattamenti in famiglia. Gli agenti delle volanti, contattati dalla vittima, l’hanno fermato il 30 dicembre quando, durante l’ennesima lite, si è scagliato contro la ragazza, l’ha presa a calci nella schiena, l’ha trascinata per i capelli e l’ha spinta contro la ringhiera del balcone del loro appartamento nella periferia Nord della città. La donna ha spiegato agli agenti che il suo compagno è un tossicodipendente: lei gli chiedeva di tenersi lontano dalle droghe e lui, in risposta, la picchiava.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close