AlessandriaCronache & Attualità

Ingerisce 100 pastiglie di medicinali: la salvano i CC

ALESSANDRIA. Se la caverà grazie all’immediato intervento dei carabinieri una donna di 43 anni che stamane ha tentato il suicidio ingerendo un centinaio di pastiglie medicinali. Nella successiva telefonata ai carabinieri, la donna ha raccontato quello che aveva fatto, ma non dove si trovava.

L’operatore è stato però bravo a rintracciarla e a inviare subito una pattuglia. Una volta sul posto, i carabinieri sono riusciti a tranquillizzare la donna e a farsi aprire, dando così la possibilità ai sanitari del 118 di intervenire e, dopo averle praticato le prime cure, di portarla in ospedale.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close