Cronache & AttualitàTorino

Incendio nel Pinerolese, i carabinieri fermano 24enne

PINEROLO. Un incendio, probabilmente di origine dolosa, è divampato ieri sera a Pinerolo nei pressi di Usseaux, piccolo comune della Val Chisone. Le fiamme, che hanno raggiunto il fronte di circa 300 metri, sono divampate nella zona boschiva in prossimità della borgata Laux. A domarle dopo ore di lavoro nella notte sono stati i vigili del fuoco, insieme ai volontari Aib (antincendi boschivi) e ai carabinieri forestali.

Sul posto i carabinieri di Fenestrelle che proprio stamane hanno fermato un somalo di 24 anni sospettato di aver appiccato l’incendio. L’uomo, senza fissa dimora, si aggirava vicino alla strada provinciale, nella zona boschiva da cui si sono propagate le fiamme, ed è stato notato dai militari mentre le osservava. Durante la perquisizione, i carabinieri di Fenestrelle hanno trovato nelle tasche del giovane un accendino in acciaio senza coperchio di sicurezza. Sono in corso gli accertamenti per calcolare i danni causati dall’incendio. Il rogo, domato dai vigili del fuoco, non ha coinvolto nessuna abitazione e nessuna persona è rimasta ferita.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close