Torino

Il santuario di Santa Rita festeggia 90 anni: dieci giorni di celebrazioni

TORINO. Novant’anni di vita. Sono quelli che compie in questi giorni in santuario di santa Rita. Per celebrare l’anniversario di questa bella chiesa,  ammirata da tutti i torinesi, credenti e non, per la sua maestosità e la sua bellezza estetica, è stato messo a punto un calendario ricco di eventi, da domani, domenica 13, sino al 22 maggio. Dal 13 avrà infatti inizio la novena di santa Rita, mentre la settimana dopo, domenica 20 dal santuario di Cascia giungeranno le reliquie di santa Rita. La cerimonia sarà accompagnata dalla Filarmonica di Torino Mirafiori, mentre alle ore 16:00, monsignor Cesare Nosiglia presiederà la Santa Messa Solenne. Martedì 22 maggio si terrà la Festa di Santa Rita, alla quale prenderà parte il cardinale emerito di Torino Severino Poletto. Nel pomeriggio, si terranno la preghiera, la consueta benedizione delle rose e il concerto della Banda musicale della Polizia Municipale di Torino. Infine, spazio alla processione, con la sfilata della statua di Santa Rita per le vie del quartiere.
Il santuario venne ideata da monsignor Giovanni Baloire, che si spese in prima persona per la realizzazione del complesso in un quartiere prevalentemente operaio.
I lavori per la sua costruzione s’iniziarono nel 1927. L’anno successivo la chiesa venne intitolata a  Santa Rita, ma solo nel 1933 venne realizzato il campanile sul fronte principale. La consacrazione risale al maggio del 1957.
Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close