CuriositàTorino

Il cinema Massimo apre le porte ai cani, purché accompagnati

TORINO. Se è vero che il cane è il migliori amico dell’uomo, perché non portarlo di tanto in tanto con sè al cinema? Non è detto che si diverta più di noi, soprattutto se sullo schermo c’è un film dove tra i protagonisti sono animali a quattro zampe. A soddisfare questo desiderio recondito di molti ci ha pensato il Cinema Massimo. Domani, giovedì 26 aprile allo spttacolo delle ore 21, in sala potremo entrare accompagnati dal nostro Fido e Pluto per assistere alla proiezione in anteprima dell’ultimo film di animazione di Wes Anderson, “L’isola dei cani”, Orso d’Argento all’ultima Berlinale. Ad assistere all’epica avventura del giovane Atari e dei coraggiosi cani Rex, King, Boss, Duke e Chief, infatti, sarà un inedito parterre composto da cani, accompagnati dai loro padroni e coccolati da uno staff d’eccezione composto da educatori cinofili, esperti di pet therapy e veterinari.

All’interno del cinema, i cani e i loro proprietari troveranno tutto il necessario per trascorrere una piacevole serata in reciproca compagnia: volume ridotto, luci soffuse, scodelle per l’acqua e tante leccornie. I cani di taglia medio-grande potranno accomodarsi ai posti laterali mentre quelli di taglia piccola saranno seduti sulle poltrone centrali in compagnia dei loro padroni. Altro che vita da cani, insomma. L’unica regola da rispettare riguarda l’educazione. I cani che disturbano la visione del film saranno accompagnati fuori dalla sala dai loro padroni.

Spettatori a quattro zampe e accompagnatori potranno accedere previa registrazione su www.museocinema.it/it/news/6594 fino ad esaurimento posti.  Per il pubblico generico distribuzione dei tagliandi di ingresso a partire dalle 19.30 alle casse del Cinema Massimo.

 

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close