Economia, Lavoro, IstruzioneTorino

Gli studenti degli alberghieri in gara a suon di cappuccini

TORINO. Per il tredicesimo anno di fila, torna l’evento rivolto agli studenti di istituti alberghieri e centri di formazione professionale ad indirizzo ristorativo: è il Campionato del Cappuccino 2019 in programma domani, martedì 21, al teatro Le Musichall, organizzato da Engim Piemonte.
A salutare i concorrenti ci saranno anche Arturo Brachetti, direttore artistico de Le Musichall, e il difensore del Torino Emiliano Moretti

Per questa edizione sono attesi un centinaio di ragazzi, provenienti da una ventina di istituti superiori e centri di formazione professionale del Nord Italia, che dalle ore 9.30 fino al pomeriggio, si sfideranno davanti a un’attenta giuria di esperti che valuterà i cappuccini realizzati tenendo conto di diversi fattori: l’attitudine, il tempo, la temperatura, la consistenza, il disegno, la pulizia della macchina e la qualità del servizio. I ragazzi da un lato sperimenteranno le loro capacità professionali nel settore della caffetteria, dall’altro manifesteranno il loro valore attraverso la capacità di essere artisti nella loro piccola realizzazione personale.

“La manifestazione, che ruota attorno alla realizzazione del miglior cappuccino, vuole essere un’occasione per trasmettere ai ragazzi il valore del lavoro non solo come strumento per il sostentamento economico, ma anche come mezzo per affermare il proprio talento, la propria personalità e dignità all’interno della società”, spiegano gli organizzatori.

Info: www.campionatodelcappuccino.it

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close