Economia, Lavoro, IstruzioneTorino

Giovani costruttori Torino, neo presidente è Giulio Mantellero della storica impresa Recanzone

TORINO. Il Gruppo Giovani del Collegio Costruttori di Torino e provincia ha eletto il nuovo presidente per il triennio 2018-2021. Si tratta di Giulio Mantellero, 33 anni, iscritto al Gruppo dal 2006. A dare una mano al neo eletto ci saranno i vicepresidenti Andrea Cavallari, 27 anni e Donato Iannece, 31 anni, Bruno Mattio  di 27  e Marta Minniti di 33.

«L’appartenenza al Gruppo Giovani è il primo momento di accesso alla vita associativa del Collegio Costruttori, ma è soprattutto un’occasione per accrescere il mio bagaglio culturale e imprenditoriale – ha dichiarato Mantellero. È proprio su questa crescita che vorrei focalizzare le attività del Gruppo Giovani per i prossimi tre anni, organizzando incontri e attività formative con soggetti altamente qualificati sui vari temi che interessano l’attività edilizia, con particolare attenzione agli aspetti maggiormente innovativi o di particolare criticità per le imprese di costruzione».

Nato a Torino nel 1985, è iscritto al Gruppo dal 2006 e ha ricoperto la carica di Consigliere dal 2014 al 2018. Nel 2004 è entrato a far parte della Recanzone dal 1862, storica impresa di famiglia premiata dall’Ance in occasione delle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia tra le imprese con più di 100 anni di attività. La sua è la 9° generazione alla guida dell’azienda. La sua è la nona generazione alla guida dell’azienda.

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close