Cronache & AttualitàTorino

Ferito per strada con un coccio di bottiglia, è grave al San Giovanni Bosco

TORINO. Un gabonese di 39 anni è stato ferito con un coccio di bottiglia al culmine di una lite con un uomo scoppiata questa mattina a Torino. L’aggressione davanti a un bar in corso Brin, al culmine di una lite per motivi al momento sconosciuti. Secondo il racconto di alcuni testimoni, i due uomini si conoscevano e avevano già avuto delle discussioni nei giorni precedenti. La vittima è stata trasportata all’ospedale San Giovanni Bosco in gravi condizioni.

La prognosi è riservata. L’aggressore, un marocchino di 41 anni, è riuscito a scappare, ma è stato rintracciato dalla polizia in un appartamento al secondo piano di un palazzo di via Giachino, a Torino. Gli agenti lo hanno identificato grazie a numerose testimonianze, alle telecamere di sorveglianza del locale e alle tracce lasciate nella fuga. Ora dovrà rispondere di tentato omicidio.

A quanto ricostruito dagli inquirenti, i due uomini avevano già avuto un primo diverbio intorno alle 8, nel cortile di un condominio nel quartiere San Donato. Poi si sono rincontrati in un bar cinese, dove il marocchino ha afferrato una bottiglia da un frigo, l’ha rotta, e si è scagliato contro il rivale, mandando in frantumi la vetrina del locale. Al momento, i motivi della lite rimangono sconosciuti.

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close