Cronache & AttualitàTorino

Esondazione di un canale, ancora problemi sulla Torino-Modane: ferrovia bloccata per quasi un’ora

AVIGLIANA. Altri problemi per il maltempo in Valle di Susa. La ferrovia internazionale Torino-Modane è rimasta bloccata per quasi un’ora per l’esondazione di un canale vicino ai binari, nel tratto compreso tra Avigliana e Collegno. Sono stati coinvolti sette treni regionali: due sono stati cancellati, tre hanno subito ritardi fino a mezz’ora e per due è stato ridotto il percorso. I tecnici di Ri (Rete Ferroviaria Italiana) sono intervenuti per ripristinare le normali condizioni della circolazione ferroviaria. Poco più a monte, a Bussoleno, si continua a lavorare per riparare i danni causati dalla colata di fango caduta sulla regione San Lorenzo giovedì scorso.

Già ieri l’altro la linea ferroviaria era stata bloccata per alcune ore tra Italia e Francia: un treno merci adibito al trasporto di tir cisterne contenenti sostanze pericolose, è stato bloccato a Salbertrand. Il macchinista allarmato da un odore acre proveniente dal convoglio, ha dato l’allarme ai vigili del fuoco. Disagi a catena su tutta la tratta. Passeggeri bloccati per ore su altri convogli.

Intanto, permane l’allerta gialla in tutto il Piemonte per il maltempo. Otto zone su nove della regione saranno quindi interessata dalla nuova ondata di frane, grandinate e forti raffiche di vento. Restano alte anche le ipotesi di frane isolate.

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close