Cronache & AttualitàTorino

Dopo il nonno, è morta anche la bimba di 9 anni vittima ieri d’un incidente sulla A21

PIACENZA. È salito a due vittime il bilancio dell’incidente stradale avvenuto ieri pomeriggio sull’autostrada A21 in provincia di Piacenza, nel quale aveva perso la vita sul colpo un anziano di 76 anni residente a Cambiano. Nella notte è deceduta una bimba, uno dei due minori rimasti feriti in modo grave. L’altro, un bimbo di due anni, e la madre di 37 anni, secondo quanto si apprende sarebbero già fuori pericolo. Rimane grave la nonna di 71 anni, ricoverata a Pavia. Il settantaseienne era il nonno della bimba deceduta ed estratta dai soccorritori dall’auto ribaltata, sulla quale c’era tutta la famiglia. La piccola – avrebbe compiuto 9 anni a novembre – era stata trasportata in volo d’urgenza all’ospedale Maggiore di Parma. I traumi e le lesioni si sono rivelati però troppo gravi.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia stradale, l’auto con a bordo la famiglia originaria di Cambiano è uscita di strada all’improvviso al km 156 mentre viaggiava in direzione Nord: la Fiat Bravo, si è poi ribaltata nel fossato di fianco alla carreggiata. Resta ancora da chiarire perché il conducente abbia perso il controllo del mezzo. Il 118 ha inviato sul posto tre eliambulanze, mentre i vigili del fuoco si sono occupati di estrarre tutti dall’abitacolo.

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close