Alessandria

Casale, due giorni di eventi per non dimenticare le vittime dell’amianto

CASALE. Sabato 28 aprile, si celebra celebra la Giornata Mondiale delle Vittime dell’amianto. Casale Monferrato, città simbolo della lotta alla fibra killer, celebrerà la ricorrenza con una ricca giornata di appuntamenti che prenderanno il via  sind alla mattina. alle 9 al Teatro municipale si terrà l’evento Per non dimenticare. Dopo l’esibizione degli alunni del corso a indirizzo musicale della Scuola Media Trevigi e i saluti del sindaco delle altre autorità, verrà proiettato il film “La rivincita di Casale Monferrato”. Al termine verranno poi premiati i vincitori della seconda edizione del Premio Vivaio Eternot alla presenza dell’artista Gea Casolaro. I premiati, scelti per il loro impegno nella cura, ricerca e diffusione dell’informazione, in importanti e significative azioni di bonifica e nelle battaglie sociali e legali legate ai danni causati dall’amianto. Alle 11 al Parco Eternot la giornata proseguirà con il ricordo delle Vittime con benedizione della targa. Alle 18, sempre al Parco Eternot verrà celebrata una messa in memoria delle vittime.

Domenica 29  proseguiranno le manifestazioni. Alle 17.30 allo Stadio Stadio Natal Palli si disputerà la partita “Un Goal per il futuro” che vedrè affrntarsi la Nazionale Cantanti e la formazione dei Resilienti del Monferrato. L’incasso sarà devoluto a Vitas Onlus per la ristrutturazione dell’Hospice di Casale Monferrato. Tutte le informazioni per acquistare i biglietti possono essere trovate telefonando al numero 0142 444330 e nell’apposita sezione sul sito del Comune di Casale Monferrato al link http://www.comune.casale-monferrato.al.it/cantanti2018.

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close