Cronache & AttualitàTorino

Blitz dei vigili alla casa con le bambole hot: non è a norma di legge

TORINO. Non inizia nel migliore dei modi l’esperienza della prima casa d’appuntamento con bambole in lattice d’Italia. La LumiDolls ha  aperto la sua sede da pochi giorni alla periferia di Torino. Nel corso di un controllo da parte della polizia municipale è emerso che l’attività di ospitalità non è a norma di legge: è stato rilevato, infatti l’esercizio abusivo dell’attività di affittacamere. L’attività non dispone a quanto pare delle autorizzazioni che servono per affittare le camere, le stesse che servono ad alberghi e pensioni. Insieme agli agenti della polizia municipale sono arrivati a Mirafiori ci sono anche gli ispetttori Asl che dovranno verificare gli aspetti  sanitari. I titolari rischiano una denuncia anche per non aver comunicato, come prevede la normativa sugli alberghi, gli elenchi di chi affitta  le camere. In ogni caso, spetterà al Comune stabilire se sospendere tutte le autorizzazione  e costringere l’attività a chiudere i battenti.

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close