Cronache & AttualitàTorino

Autopsia ventenne scaraventata fuori dall’auto: niente percosse, è stata investita

TORINO. La ventenne prostituta di origini albanesi Angela Mecani non è morta a causa delle percosse, ma perché è stata investita dopo essere stata scaraventata fuori da un’automobile. Sono queste le prime conclusioni dell’autopsia eseguita dal medico legale Roberto Testi su richiesta della magistratura. L’esame, secondo quanto si è appreso, non avrebbe portato alla scoperta di segni riconducibili a percosse. La ragazza è morta all’ospedale Santa Croce di Moncalieri dopo essere stata ricoverata. A dare l’allarme un automobilista di passaggio che ha veduto il la giovane stesa sul ciglio della strada.

L’investimento sarebbe avvenuto nel luogo in cui la ragazza è stata ritrovata dopo l’allarme lanciato da un automobilista di passaggio, nel tratto compreso fra Stupinigi e La Loggia. Sul caso, la Procura di Torino ha aperto un fascicolo per omicidio, al momento a carico di ignoti.Un aiuto alle indagini, che la squadra mobile sta portando avanti nel massimo riserbo, potrebbe arrivare dalle immagini delle telecamere di sicurezza: anche se la zona in cui è stata trovata la giovane era molto buia, si cerca di individuare l’automobile da cui la ragazza è stata scaraventata sull’asfalto.

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close