AstiEventi, Sport & Tempo Libero

Asti, una diciassettenne incoronata damigella: è la più giovane nella storia del Palio

ASTI. Il Palio di Asti non è solo sinonimo di corteo storico, tenzone equestre e giochi di bandiere, ma anche di splendide ed affascinanti damigelle. Ieri sera  nella magnifica location del Teatro Alfieri, si è tenuta la sedicesima edizione di “Palio a Teatro”, organizzata da Albatros Comunicazione con il patrocinio del Comune di Asti e incentrata sull’elezione della Damigella del Palio 2018. Abbigliate con sontuosi abiti medioevali, hanno sfilato dinanzi al pubblico e alla giuria: Vanessa Ferrara (Canelli), Francesca Cottino Pellerino (Castell’Alfero), Enrica Pelluchino (Cattedrale), Rebecca Arena (Don Bosco), Chiara Castellaro (Moncalvo), Elisa Diotti (Nizza Monferrato), Melissa Tizzano (Santa Caterina), Clementina Valente (San Lazzaro), Carlotta Gai (San Martino San Rocco), Nicoletta Huli (San Marzanotto), Giorgia Baldi (San Pietro), Irene Morra (San Secondo), Denise Marchiori (San Silvestro), Georgiana Roxana Munteanu (Torretta) e Luna Massarone (Viatosto). Proprio quest’ultima è risultata la vincitrice: 17 anni (è nata il 2 luglio 2001) è di fatto la più giovane inocronata damigella nella storia del concorso.  L’anno scorso ad aggiudicarsi lo scettro era stata Giulia Concetti del Rione Don Bosco.

Melissa Tizzano, la più votata online

Alla vincitrice, scelta da una giuria presieduta dal capitano del palio, Michele Gandolfo, è stato assegnato un riconoscimento artistico, alle altre quattro classificate subito dietro la diciassettenne premi in denaro. Eletta anche la “damigella on-line”: la più cliccata è stata Melissa Tizzano, 24 anni di Santa Caterina con 1.525 voti.

Luna Masserone ha 17 anni: è la più giovane damigella nella storia del Palio
Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close