Economia, Lavoro, IstruzioneTorino

Alternanza scuola-lavoro, da giovedì i voucher per ospitare studenti delle superiori

TORINO. Da domani, giovedì 10, si potranno richiedere  i nuovi voucher offerti dalla Camera di commercio di Torino (che ha investito 400 mila euro annui) per le micro, piccole e medie imprese disponibili ad ospitare studenti delle superiori in alternanza scuola-lavoro. Il bando prevede un contributo a fondo perduto pari a 500 euro per ogni ragazzo, più 200 euro in caso di persona diversamente abile, per un massimo di 4 studenti a impresa. Complessivamente sono oltre 1.500 i soggetti torinesi (enti pubblici e privati, imprese e professionisti) iscritti al Registro Alternanza Scuola-Lavoro.

I percorsi ammessi al rimborso, realizzati tra il primo gennaio e il 30 settembre 2018 da studenti della scuola secondaria di secondo grado e dei centri di formazione professionale, devono avere una durata minima di 60 ore di presenza presso l’impresa. Sono anche ammessi i percorsi che hanno preso avvio a partire dall’anno scolastico 2017/2018 e che si completano, per il raggiungimento delle 60 ore richieste, fra il primo gennaio 2018 e il 30 settembre 2018. Sono invece esclusi i percorsi che hanno già beneficiato del contributo previsto dal bando 2017.

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close