Cultura & SpettacoliTorino

Adelmo Cervi racconta la storia del padre partigiano

GRUGLIASCO. Venerdì 6 marzo, alle 21, nella sala conferenze dell’Auser all’interno del centro civico Nello Farina, in via San Rocco 24 a Grugliasco, l’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia organizza  la presentazione del libro “Io che conosco il tuo cuore – Storia di un padre partigiano raccontata da un figlio”, di Adelmo Cervi.

“Adelmo Cervi – scrive l’Anpi in una nota informativa – è uno degli ultimi discendenti della famiglia Cervi, antifascisti e partigiani italiani di Gattatico (Emilia Romagna) che subirono a casa propria una durissima repressione da parte dei nazifascisti, per via della loro attività militante contro la dittatura e la guerra, in sostegno alla Resistenza. Il 28 dicembre 1943 ben 7 fratelli, tra cui Aldo, il papà di Adelmo, vennero fucilati a Reggio Emilia insieme a un altro giovane antifascista. La mamma Genoveffa Cocconi non riuscì a reggere il trauma emotivo e morì di crepacuore il 15 novembre 1944, dopo nuove violenze dei nazifascisti contro casa Cervi“.

La serata sarà introdotta dal saluto del vicesindaco di Grugliasco, Elisa Martino e dalla presentazione da parte Fulvio Grandinetti, presidente della locale sezione Anpi “68 Martiri”. La presentazione del libro sarà accompagnata da musiche e canti partigiani a cura di Daniela Molinero e Gianni Aschero. L’ingresso è libero.

Advertisement

Articoli correlati

Back to top button