Cronache & AttualitàCuneo

Addio a don Luigi Destre, scalò per 120 volte il Monviso: in vettà celebrò anche matrimoni

PAESANA. Ha scalato il Monviso 120 volte, celebrando oltre 50 messe in vetta e perfino due matrimoni. E’ morto oggi a Paesana, in Valle Po, don Luigi Destre, il “Papa del Monviso”. Aveva 83 anni. Grande appassionato di montagna, don Destre era diventato parroco di Crissolo nel 1968, nove anni dopo aver ricevuto l’ordinazione sacerdotale. Sulla vetta del Monviso, a quota 3.841 metri, don Destre ha accompagnato anche due vescovi di Saluzzo, monsignor Sebastiano Dho e monsignor Giuseppe Guerrini. Inaugurò e benedisse inoltre la croce del Monviso, restaurata in occasione del Giubileo del 2000. Per 25 anni è stato anche capostazione del Soccorso alpino di Crissolo.

I funerali di don Destre si terranno martedì pomeriggio nella chiesa parrocchiale di Santa Maria a Paesana. Il rito  verrà concelebrato da monsignor Bodo e dai sacerdoti della diocesi. Per espressa volontà di don Destre, non fiori ma offerte per l’associazione “Dal Monviso al Brasile”. 

Don Destre era nato a Paesana il 21 giugno del 1935 ed era stato ordinato sacerdote a 24 anni, nel 1959. Da tempo sorreggeva il peso di una malattia che con il tempo si è rivelata sempre più gravosa. Il 3 marzo scorso nella “sua” chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista, a Crissolo, aveva celebrato la Santa Messa in occasione del 50° anniversario di servizio sacerdotale in paese.

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close