Cronache & AttualitàTorino

A Leinì, tenta di uccidere la suocera che è malata da tempo: arrestato

LEINÌ. Ha tentato di uccidere la suocera a martellate nella casa di famiglia, in via Provana 21 a Leinì, dove la famiglia ha un allevamento bovino, a due passi dal vecchio municipio. Severino Bergamini, 71 anni, è stato arrestato dai carabinieri. La vittima, Adele Corsetto, 84 anni, è stata trasportata con l’elisoccorso all’ospedale Cto di Torino in prognosi riservata.

A quanto si apprende, l’anziano avrebbe aggredito la suocera nel sonno questa mattina poco prima delle 8. L’uomo avrebbe agito per questioni ereditarie e gelosie familiari: a  spiegarlo è stata la moglie dell’aggressore, che ha raccontato come i rapporti tra sua madre e suo marito non fossero mai stati positivi. A quanto si apprende, però, l’uomo non avrebbe mai avuto atteggiamenti violenti. La vittima l’anno scorso, si era rotta il polso a seguito di una caduta e da allora le sue condizioni di salute sono peggiorate, costringendola a stare a letto.

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close