Primo PianoTerritorioTorino

A Vaie un polo scolastico ad efficienza energetica e bioclimatico

VAIE. A Vaie, piccolo centro della bassa valle di Susa, nasce il progetto di un polo scolastico innovativo che dovrebbe ospitare scuola primaria e scuola dell’infanzia. Esso è basato su scelte architettoniche bio-climatiche, efficienza energetica, facilità di accesso e accessibilità alle persone diversamente abili, spazi a misura di studente con il comfort e la sicurezza degli ambienti. Il progetto curato da Città Metropolitana punta sulla sostenibilità ambientale dal punto di vista energetico, con la possibilità di impiegare materiali naturali per lo sfruttamento delle energie rinnovabili. Sono stati anche curati la gradevolezza e il comfort degli ambienti, in riferimento all’esposizione, all’acustica, all’illuminazione naturale e artificiale, al comfort termico e al risparmio energetico.

Gli attuali edifici scolastici, già adeguati sismicamente e a norma dal punto di vista delle barriere architettoniche, verrebbero trasferiti gli uffici comunali, attualmente ospitati in un edificio funzionalmente inadeguato. L’amministrazione comunale intende realizzare il nuovo plesso scolastico in un nuovo comparto edilizio previsto dal Piano Regolatore, non distante dalla scuola esistente e dal concentrico e destinato a ospitare sia edifici scolastici che residenze private.

Come spiegazione dalla direzione Azioni integrate con gli enti locali della Città Metropolitana di Torino, “tutte le tappe della progettazione di fattibilità si sono sviluppate con l’intento di contemperare le esigenze delle due scuole, nel rispetto del quadro normativo previsto per l’edilizia scolastica, del principio di buona gestione delle risorse pubbliche e delle esigenze dell’amministrazione comunale”.

Il costo è stato sommariamente stimato in 4.139.000 euro.

Articoli correlati

Close