CuneoPersonaggi & IntervisteTop News

Nel 75° anniversario, Cuneo ricorda il sacrificio di Duccio Galimberti

CUNEO. Martedì 3 dicembre ricorre il 75° anniversario della morte di Duccio Galimberti, eroe nazionale e Medaglia d’oro al valor militare, Comandante delle formazioni di Giustizia e Libertà. Catturato a Torino il 28 novembre 1944, fu condotto a Cuneo, incarcerato, torturato e ucciso dai fascisti il 3 dicembre 1944. Alle ore 16 di martedì verrà celebrata una Santa Messa al Santuario degli Angeli, mentre alle 17.15 nella sala d’Onore di via Roma 28 si terrà la conferenza dal titolo “Galimberti europeista” a cura di Gigi Garelli, direttore Istituto storico della Resistenza e della Società contemporanea in provincia di Cuneo D.L. Bianco. Sono previsti intermezzi musicali di Giorgio Signorile.

Nell’ambito del pomeriggio avverrà la consegna del mosaico rappresentante Duccio Galimberti, realizzato dagli allievi detenuti della Casa Circondariale di Cuneo nel corso dell’attività di formazione professionale durante le lezioni tenute dal docente Gianni Barzan. Il mosaico raffigurante Galimberti  segue la progettualità di collaborazione tra Casa Circondariale, Scuola Edile e Comune di Cuneo, che ha visto nel 2016 la posa di due mosaici in Piazza della Costituzione.

Per ulteriori informazioni scrivere a museo.galimberti@comune.cuneo.it o telefonare al numero 0171.444801

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close