Lingua piemonteseΩ Primo Piano

Dall’Armanach Piemontèis 2022: i proverbi di aprile

Dzora ij pra ël mèis d’Avril
a stend ëd fior un bel mantil
Sui prati il mese di Aprile
stende di fiori una bella tovaglia

Gnente a l’é pì nojos
che na pieuva d’Avril
Nulla è più noioso
di una pioggia d’Aprile

Së scàuda al sol d’Avril
lë scòss e ’dcò ’l giassil
Si riscalda al sole di Aprile
il davanzale e il telaio di ogni finestra

Sensa le botonere
ij boton as boton-o nen
Senza le asole
i bottoni non s’abbottonano

Chi a riva l’ùltim a la pignata
a l’é ’l prim a pioré
Chi arriva ultimo alla pignatta – cioè al desco –
è il primo a piangere

Selezione di proverbi piemontesi a cura di Sergio Donna
Dall’Armanach Piemontèis 2022,  Ël Torèt – Monginevro Cultura

Chi fosse interessato all’Armanach Piemontèis 2022 scriva a: segreteria@monginevrocultura.net

Advertisement

Sergio Donna

Torinese di Borgo San Paolo, è laureato in Economia e Commercio. Presidente dell’Associazione Monginevro Cultura, è autore di romanzi, saggi e poesie, in lingua italiana e piemontese. Appassionato di storia e cultura del Piemonte, ha pubblicato, in collaborazione con altri studiosi e giornalisti del territorio, le monografie "Torèt, le fontanelle verdi di Torino", "Portoni torinesi", "Chiese, Campanili & Campane di Torino" e "Giardini di Torino". Come giornalista, collabora con la rivista "Torino Storia". Come piemontesista, Sergio Donna cura da tempo per Monginevro Cultura le edizioni annuali dell'“Armanach Piemontèis - Stòrie d’antan”.

Articoli correlati

Back to top button