AlessandriaPersonaggi & IntervisteTop News

Addio al tortonese Enrico Riccardi autore della canzone “Zingara”

SASSARI. Il tortonese Enrico Riccardi, 85 anni, noto paroliere della musica italiana, è morto oggi a Portobello di Gallura, nel nord est della Sardegna. E’ deceduto in seguito a una breve malattia.

Originario dell’Alessandrino, viveva nell’isola dagli anni Settanta, quando se ne innamorò per il tramite di Fabrizio De André. Famoso soprattutto per essere il co-autore, insieme a Luigi Albertelli, di Zingara, con cui Iva Zanicchi vinse Sanremo nel 1969, i cui proventi gli consentirono di acquistare la sua dimora gallurese. Dopo quel successo Riccardi firmò brani di successo come Io mi fermo qui, del 1970, per i Dik Dik, la famosa Ma che bontà, 1977, cantata da Mina, per la quale in precedenza aveva scritto anche Mediterraneo e Fiume azzurro, entrambe del 1972. Sue tutte le canzoni e gli arrangiamenti dell’album Streaking che nel 1973 segnò l’esordio di Loredana Bertè, e alcuni successi di Drupi, da Vado via a Piccola e fragile, ancora a Sereno è.Nella sua lunga e prolifica carriera ha ha collaborato anche con Mina e Adriano Celentano.

Albertelli ha salutato con un post su Facebook il suo amico “Rico”, “quel ragazzo moro dagli occhi azzurri che ha vissuto con me gli inizi nel mondo della musica e poi per 50 anni”.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close