CronacheTop NewsTorino

Una conferenza di Massimo Centini sul furto del secolo al Louvre di Parigi

TORINO. S’intitola “Il furto del secolo – Storia dell’italiano che rubò La Gioconda” la conferenza in programma domani (giovedì 20) alle ore 21 nella sede di Arte Città Amica (via Rubiana 15 a Torino). Relatore Massimo Centini, scrittore, critico d’arte e docente di Antropologia Culturale all’Università Popolare di Torino.

L’antropologo torinese Massimo Centini

La conferenza sviluppa un suggestivo percorso all’interno della storia legata al “furto del secolo” avvenuto al Louvre, secondo una puntuale narrazione che trasforma la vicenda in una complessa e coinvolgente messa in scena tra personaggi e luoghi rivisitati. La ricostruzione unisce cronaca nera, costume e ricerca d’archivio, mediante una visione d’insieme che recupera e rinnova l’attenzione sulla vicenda dell’italiano Vincenzo Peruggia, che il 21 agosto del 1911 si impossessò dell’opera e la tenne nascosta per circa due anni in una modesta stanzetta di Parigi.

Tags

Articoli correlati

Close