Un trionfo di sapori e tradizione alla Sagra del bollito misto di Montaldo Torinese

MONTALDO TORINESE. Per gli amanti del bollito misto, un appuntamento da non perdere è quello di sabato 27 e domenica 28 ottobre sulla colline del Torinese, precisamente a Montaldo. A spiccare sul piccolo centro di appena 750 abitanti, in cima alla collina, è l’antico castello che ha subito molte trasformazioni nel corso degli anni e la cui prima menzione risale addirittura al 1187. Oggi dopo molti anni di abbandono l’imponente edificio ospita un hotel di lusso.  Per chi lo desidera nella giornata di domenica sarà possibile visitare il maniero con degustazione di specialità locali (per prenotazioni tel. 011.0620566).

La Sagra del bollito misto alla piemontese, organizzata dall’assessorato alla Cultura del Comune prevede una serie di appuntamenti a partire dal pomeriggio del sabato. Dopo la premiazione del concorso fotografico “Colori a Montaldo”, ad esibirsi sarà il coro dell’Unitre di San Raffaele Cimena. Ma ancor prima è prevista la cena a base di bollito che verrà servita nel padiglione gastronomico allestito al circolo polisportivo.

Alla domenica, s’inaugurerà ufficialmente la Sagra con una sfilata del le vie del paese accompagnata dalla Filarmonica di Pino Torinese, quindi pranzo sempre nel padiglione gastronomico, mercatino ed esposizione di prodotti ed attrezzi agricoli, presentazione del libro “La borsa rossa” a cura dell’Associazione Vita.

Per prenotare la cena del sabato e il pranzo della domenica telefonare entro il 24 ottobre al numero 347.4313583.