LibriPiemontePrimo Piano

Un noir di Francesca Gerbi ambientato nella “Granda”

S’intitola E’ stato Baudelaire” l’ultimo romanzo della scrittrice Francesca Gerbi pubblicato da Buendia Books. Il libro, che uscirà in libreria e negli store on-line, venerdì 5 aprile, vede la giovane cantrice del territorio e della cultura piemontesi mettersi alla prova con il genere noir, dando vita a personaggi vividi e indimenticabili e un risultato encomiabile. Le illustrazioni sono dell’artista Haider Bucar.

La trama. Il maresciallo Antonio Rodda, burbero, single incallito, tanto abile nelle indagini quanto poco incline a elargire informazioni alla stampa, e Fulvia Grimaldi, giornalista caparbia e intraprendente, sono stati segnati da una comune tragedia: il brutale assassinio della quattordicenne Marina nel 1992, migliore amica di Fulvia e unica macchia nella carriera di Rodda. Una ferita mai rimarginata, un mistero irrisolto in un angolo apparentemente tranquillo della provincia Granda, un omicidio senza spiegazioni né colpevole. Un incubo che li perseguita ancora, oggi più che mai: Baudelaire – questa la firma dell’assassino – è tornato, con i suoi messaggi in versi e il suo carico di ricordi e segreti. Toccherà ai due protagonisti tornare a quegli anni terribili, ricostruire vicende, volti e storie, spalancare porte sigillate e abissi oscuri e profondi. Perché nulla è come sembra: l’aguzzino sa assumere forme insospettabili, e il male di vivere si annida in luoghi inattesi, tra amene colline, paesi senza tempo e animi quieti come acqua.

Il romanzo sarà protagonista di uno speciale tour letterario. Queste le tappe.
Venerdì 5 aprile, ore 21: Centro culturale “Cascina del Parroco” (piazzetta Trinità, Corneliano d’Alba).
Sabato 6 aprile, ore 17.30: Sala consiliare di Palazzo Carlevaris (San Damiano d’Asti – AT).
Venerdì 12 aprile, ore 21: Biblioteca Civica di Gassino Torinese (via Don Camillo Ferrero 3), nell’ambito della rassegna “Noir a Nord di Torino”
Sabato 13 aprile, ore 17.30: La Bookeria (via Paruzza 8, Alba). Presentazione collettiva “Piemonte noir” con gli scrittori Andrea Castaldi e Andrea Monticone.
Mercoledì 17 aprile, ore 18: Centro Pannunzio (via Maria Vittoria 35h, Torino).
  Giovedì 18 aprile, ore 17: Biblioteca Civica “Lelio Basso” (via Cesare Battisti 25, Trofarello – TO). L’autrice dialogherà con l’illustratrice Haider Bucar.

,

L’autrice. Nata il 29 aprile 1989 a Bra, Francesca Gerbi vive tra Corneliano d’Alba e San Damiano d’Asti, dove è consigliere comunale. Da sempre innamorata della cultura e delle tradizioni del territorio roerino e di quello astigiano, è laureata in lettere ed è giornalista pubblicista. Scrive sul settimanale Gazzetta d’Alba e collabora con il giornale cornelianese La chiacchiera. A novembre 2017 ha pubblicato il suo primo romanzo, Cicatrici oltre il buio (Umberto Soletti editore) e a novembre 2018 il secondo, Una torre ci vuole… (Umberto Soletti editore). Cura la sua agenzia di ufficio stampa, comunicazione e organizzazione eventi, Molto studio, e dedica il suo tempo libero alla Fondazione Torre di Corneliano d’Alba Onlus, che si occupa del recupero e del restauro del monumento medievale.

Francesca Gerbi, E’ stato Baudelaire, Buendia Books, pagine 144, euro 12,50 (euro 2,99 e-book)

Articoli correlati

Close