NovaraPrimo PianoScienze

Tutto parte dal cervello: se ne parla giovedì 14 a Novara

NOVARA. Si intitola “Tutte le grandi onde nascono piccole. Come affrontare la quotidianità tenendo sempre in mente il cervello delle persone”, l’incontro pubblico in programma giovedì 14 alle ore 18 nella sede del Foraz, il consorzio di formazione professionale che fa capo a Confindustria Novara Vercelli Valsesia, in corso Cavallotti 23/A, a Novara. L’iniziativa si inserisce all’interno delle iniziative per la “Settimana del cervello”, che prevede nel periodo 11-17 marzo 2019, in tutta Italia, manifestazioni di sensibilizzazione e divulgazione sul funzionamento e sulla salute del cervello durante le quali ricercatori, medici e neuropsicologi illustreranno il funzionamento del cervello e le frontiere della ricerca per aiutare le persone a compiere scelte consapevoli in merito alla propria salute, offrendo risorse e spunti per restare informati.

«In un mondo caratterizzato da rapidi cambiamenti e in continua interconnessione – spiega il Consigliere delegato del Foraz, Gianni Canazza – comprendere gli aspetti fondamentali del comportamento umano sta diventando sempre più urgente, in tutti i contesti organizzativi, scolastici e familiari. Gli studi sul cervello, in particolare nel campo delle neuroscienze cognitive e sociali, ci stanno fornendo alcuni “insights” cerebrali e fondamenti biologici per comprendere le modalità umane di connessione e per migliorare il modo in cui le persone si relazionano, lavorano e crescono insieme. La ricerca del “ben-essere” individuale e relazionale può portare notevoli vantaggi, sia per l’imprenditore sia per i suoi collaboratori, così come in ciascuna relazione familiare, amicale o sportiva. Sulla base di questo presupposto il Foraz è lieto di ospitare nella propria sede una conferenza gratuita e aperta a tutta la cittadinanza al fine di sensibilizzare e incoraggiare alla diffusione delle pratiche positive, che possono davvero fare la differenza in tutti i contesti della nostra vita».

Articoli correlati

Close