Biella

Tre grandi italiani del jazz per ispirare gli appassionati biellesi

Dall’alto, il fisarmonicista Fausto Beccalossi e Attilio Zanchi al contrabbasso

BIELLA. Il jazz piace ai biellesi e quello di qualità esalta. Martedì 17 sarà una serata da non perdere per gli amanti di questo genere musicale grazie all’impegno del Biella Jazz Club. In città arrivano tre tra i migliori artisti del jazz italiano: Attilio Zanchi al contrabbasso, Fausto Beccalossi alla fisarmonica e Oscar Del Barba al pianoforte. Un nuovo trio formato da tre celebri e virtuosi specialisti nei loro rispettivi strumenti. L’appuntamento, inserito nell’ambito della rassegna “Jazz on 52”, interamente finanziata dalla Compagnia San Paolo attraverso il bando Performing Arts, è per le ore 21.30 a Palazzo Ferrero. La musica del progetto “Azul” è influenzata  da svariati generi musicali: echi di jazz, di musica cubana, argentina e brasiliana formano uno stile personale che influenza le loro composizioni originali. Nel loro concerto suonano musiche provenienti da varie culture. In particolare, nel loro repertorio, vi sono brani nuovamente arrangiati appartenenti al mondo latino fra i quali “Historia de un Amor” di Carlos Almoran, “Rosa”, “Um Anjo” di Egberto Gismonti e “Carinhoso” di Pixinguinha.

Articoli correlati

Close