Cronache & AttualitàTorino

Travolto e ucciso da un tram all’uscita dell’ospedale Gradenigo

TORINO. Era appena uscito dal pronto soccorso – dov’era andato per una medicazione per una escoriazione a una gamba causata da una caduta – quando è stato travolto da un tram. Non c’è stato nulla da fare per Renato Trave, 79 anni, residente a Torino che non si è accorto del sopraggiungere del tram della linea 3. Ad allertare i mezzi di soccorso è stato lo stesso manovratore. Ma quando è arrivata l’équipe medica del 118 non ha potuto fare altro che constatarne il decesso.

Secondo una prima ricostruzione e in base alle prime testimonianze raccolte dagli agenti della squadra infortunistica della Polizia locale, l’uomo avrebbe attraversato a qualche decina di metri dalle strisce pedonali. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Torino, che hanno dovuto lavorare duramente prima di riuscire ad estrarre l’uomo da sotto le rotaie.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close