MotoriTorino

Torino progetterà auto elettriche di lusso da 400 chilometri orari

TORINO. Dall’unione tra Mahindra & Mahindra Ltd. e Pininfarina S.p.A, nasce un nuovo marchio atomobilistico nel mercato delle auto elettriche di lusso, con lo scopo di diventare leader nel settore. Il progetto prevede di cominciare dalla costruzione di una hypercar a emissioni zero pronta per il 2020. Nella progettazione di queste nuove auto, inciderà molto l’esperienza di Mahindra nel Campionato di Formula E (riservato ad auto a propulsione elettrica), dove occupa la seconda posizioni in entrambe le classifiche, quella Costruttori e quella Piloti. 

La Formula E sarà, quindi, il campo di prova perfetto per ideare auto tecnologicamente avanzate che non inquinino per niente l’ambiente. Le auto dovranno possedere alcune caratteristiche: superare i 400 km/h di velocità massima e da 0 a 300 km/h in soli 12 secondi, grazie a una potenza che supera i 1.500 Cv. Il tutto con un’autonomia di circa 500 km a ricarica. La sede del marchio sarà in Germania, ma a Torino saranno progettati elementi quali la ricarica e il design delle auto. La città è stata scelta dall’azienda per questo importante compito, grazie alla presenza di personale di grande talento e altamente qualificato in questo settore. Per il capoluogo piemontese si tratterà di un’importante sfida da portare a termine con i migliori risultati. Secondo le prime indicazioni,  il progetto prevede una produzione di piccola serie: se ne realizzeranno solo 90 esemplari .

Tags

Simona Azzinnari

Laureata in Scienze del Turismo, ha collaborato con la redazione web di TorinoGiovani, occupandosi di organizzazione e implementazione di nuovi contenuti e gestione di pagine social. E' appassionata di viaggi, turismo e gastronomia.

Articoli correlati

Close