Eventi, Sport & Tempo LiberoPrimo PianoTorino

Torino Comics, un successo di partecipazione: 56 mila visitatori

TORINO. Si è concluso nel tardo pomeriggio di ieri la venticinquesima edizione di Torino Comics. Il salone ha registrato 56.000 visitatori, confermando i numeri del 2018. Altissima l’affluenza nell’area editoriale agli stand delle case editrici, mentre lettori e fan hanno preso d’assalto gli autori più amati per strappare un autografo. Migliaia di giovanissimi hanno affollato lo Youtuber village, dove fin dalla prima mattina di sabato e domenica si sono create lunghe code per incontrare le star più amate del web.

Sabato si è svolta la tappa italiana delle qualificazioni dell’International Cosplay League, competizione mondiale a cui partecipano cosplayer qualificati provenienti da tutto il mondo. Le finali si svolgeranno a settembre a Madrid, in occasione dell’evento Japan Weekend. La vittoria è andata ad Alberta Avanzi, che ha impersonato Sister of battle della serie Warhammer 40k. Al secondo posto Paula Capilla, che ha vestito i panni di Julietta Necromancer da Sakizo.

Domenica, invece, si è svolto il classico cosplay contest, che premia l’abilità “artigiana” del concorrente, la sua capacità di immedesimarsi nel ruolo scelto e le sue doti interpretative e di simpatia, in una sfida all’ultimo abito per l’assegnazione dei premi. Nella giornata di domenica si sono alternati sul palco più di 300 cosplayer, in gara per aggiudicarsi il premio per miglior singolo (maschile e femminile), miglior coppia, miglior gruppo, fino al superpremio finale, un viaggio a Londra e un due pass per visitare il London film and Comic Con. Il vincitore quest’anno è stato Massimo Pietrasanta, che ha vestito i panni di Necromancer dal videogioco Diablo 3.

Articoli correlati

Close