AstiLibriPrimo Piano

Storie di amori e rinascite nel romanzo di Rita Lorenzi Zago

E’ uscito per i tipi di Buendia Books il romanzo di Luigina Lorenzi Zago “Le due vigne”, una coinvolgente storia di amore e passioni, di nascite, perdite e rinascite, di buon cibo e buon bere, di territorio. E’ la storia di due fratelli con i destini che s’intrecciano come i tralci di un nobile vitigno. Il volume, che ha ottenuto il patrocinio della Città di San Damiano d’Asti, in appendice offre una piccola guida dedicata alle Strade del Vino.

SINOSSI. Gioachino, impetuoso e amante della terra, viene diseredato dal padre, potente e ricco viticoltore del Monferrato di inizio secolo, autoritario e dispotico anche nei confronti della moglie: il ragazzo ha la colpa di amare una ragazza figlia di contadini. Alfredo vorrebbe diventare medico, invece dovrà prendere il suo posto come erede dei possedimenti di famiglia, non osando ribellarsi al volere paterno. Si separano così le loro esistenze, che saranno duramente segnate dai lutti e dalla guerra, ma anche dalla passione per la cura dei vitigni, per la produzione di un vino che è rosso come il sangue della vita. l destino, alla fine, farà in qualche modo reintrecciare questi due rami dello stesso tralcio, in un’appassionante saga familiare che attraversa tutto il Novecento.

L’AUTRICE. Luigina Lorenzi Zago è nata a Torino nel 1958. Ha un passato come impiegata amministrativa, ama la natura, la musica, la danza e l’arte in genere. Le sue passioni sono la pittura su tela e la scrittura: scrive fin da quando era bambina e, da alcuni anni a questa parte, vince numerosi premi e concorsi di narrativa e poesia, tra i quali il “Premio Città di Mestre”. Il racconto “Una nuova vita” ha ricevuto una menzione speciale al concorso “Barbera… da Leggere”… e da esso è nato il romanzo “Le due vigne”.

Luigina Lorenzi Zago, Le due vigne, Buendia Books, Collana Barrique,
pagine 140, euro 13,50 ( e-book euro 3,99)

Articoli correlati

Close