CinemaPrimo PianoTorino

San Valentino e le sfumature erotiche del cinema muto a Torino

TORINO. Giovedì 14 febbraio alle ore 21 al cinema Ambrosio di Torino sarà proiettato “Supershock vs Silent Porn”. San Valentino si tingerà di colori più vivi dei toni del rosso-amore, vertendo su cortometraggi erotici muti. L’associazione Arturo Ambrosio e musicARTeatro presenteranno un cineconcerto con musiche scritte e interpretate live dai Supershock per 70 minuti di film per i maggiorenni a ingresso a 5 euro. Protagonisti sul grande schermo saranno gli Anni Venti di Francia e Stati Uniti, un viaggio esplorativo nei costumi e nell’espressione della libertà sessuale, fantasie, e tabù all’inizio del Novecento.

Scena tratta dal film “Le coucher de la Mariée”

Sarà il finire dell’Ottocento, però, a dare un accenno a questo genere di cinematografia. Considerato uno dei primi film erotici della storia, “Le coucher de la Mariée” narra, infatti, di una giovane sposa spiata dal marito da un separè, mentre si cambia gli abiti per andare a dormire. Della lunghezza di sette minuti, fu realizzato a Parigi nel 1896 da Albert Kirchner con lo pseudonimo Léar.

Simona Cocola

Giornalista pubblicista torinese, ha iniziato a collaborare per la carta stampata nei primi anni dell'università, continuando a scrivere, fino a oggi, per diverse testate locali. Ha inoltre lavorato in una redazione televisiva, in uffici stampa, ha ideato una rubrica radiofonica, ed è autrice di due romanzi.

Articoli correlati

Close