ScienzeTop NewsTorino

Tornano i lunedì pomeriggio su Prevenzione e Salute

TORINO. Riprenderanno lunedì 7 ottobre gli ormai tradizionali incontri del lunedì pomeriggio della Prevenzione e della Salute, promossi dall’associazione “Più Vita in Salute” presieduta da Roberto Rey. Il secondo ciclo degli incontri 2019, dal titolo “Per vivere più a lungo in salute – Rendere accessibile a tutti il sapere medico-scientifico”, si terranno nella prestigiosa sede universitaria di via Nizza 52 a Torino.  L’iniziativa, ormai pluriennale, si avvarrà come sempre della regia organizzativa di Giovanni Bresciani, mentre la parte scientifica sarà curata dal dottor Roberto Rey.

“Le conferenze – spiegano gli organizzatori – sono finalizzate, come sempre, alla prevenzione delle malattie, in modo da aiutare tutti, come speriamo, a prendersi cura della propria salute e vivere nelle migliori condizioni possibili. L’obiettivo più importante, come già più volte evidenziato, non é il numero di anni di vita, ma il numero di anni di vita attiva e vissuta in buone condizioni psicofisiche.  Gli esperti relatori, suggeriranno indicazioni pratiche e fondamentali”.

Nel primo incontro di lunedì 7 (inizio alle ore 16.15) si tratterà di prevenzione primaria e secondaria dei tumori cutanei. La dottoressa Virginia Caliendo e il dottor Franco Picciotto affronteranno nello specifico il tema delle nuove frontiere nel trattamento del melanoma cutaneo. Il professor Carlo Alessandro Russo Frattasi svilupperà un altro argomento interessante: “Gli aghi del terzo millennio: le infiltrazioni alla prova del secolo”.

 Il calendario degli appuntamenti con i titoli dei temi trattati ed i nominativi dei relatori e disponibile in tutte le farmacie torinesi, nei maggiori ospedali, nelle Asl e nelle sedi circoscrizionali.  Non é necessaria la prenotazione e l’ingresso è libero fino ad esaurimento dei 225 posti disponibili. 

Info: 3332100097 – 3477125123 – giovanni_bresciani@libero.it.

Tags

Piero Abrate

Giornalista professionista, è direttore responsabile di Piemonte Top News. In passato ha lavorato per quasi 20 anni nelle redazioni di Stampa Sera e La Stampa, dirigendo successivamente un mensile nazionale di auto e il quotidiano locale Torino Sera. E’ stato docente di giornalismo all’Univesità popolare di Torino.

Articoli correlati

Close