Economia, Lavoro, IstruzionePiemonte

Programma di apprendistato, se ne parla a Vercelli e Biella

VERCELLI. Contratti di apprendistato, chi può usufruirne e come funzionano? Quale la prassi deve seguire  un’azienda per accedervi? A queste domande risponderanno una serie di eventi promossi da Unioncamere Piemonte e Regione Piemonte, in collaborazione con la Camera di commercio di Biella e Vercelli.

Gli eventi, che sono rivolti ad imprese, istituzioni, associazioni di categoria e portatori di interessi locali, prenderanno il via martedì 8 maggio alle ore 14.15 nella sede di Vercelli e il successivo 29 maggio nella sede di Biella. In programma ci sono gli interventi di Pietro Viotti della Regione Piemonte, che parlerà del programma di apprendistato in Piemonte; Giovanna Gorini dell’Anpal che illustrerà i servizi dell’Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro e Roberto Strocco di Unioncamere Piemonte che presenterà invece il progetto AlpTis e gli strumenti WBL ovvero le metodologie didattiche fruibili sul web; seguirà una testimonianza aziendale in tema di apprendistato. Al termine degli interventi i relatori saranno disponibili per rispondere alle domande che i partecipanti vorranno porre per chiarire meglio le opportunità e i meccanismi dell’apprendistato. La partecipazione è gratuita previa prenotazione sulla piattaforma di Piemontedesk al sito http://piemontedesk.pie.camcom.it/.

Ulteriori informazioni  si possono ottenere sul sito www.piemonte.apprendilavoro.it, che utilizza un linguaggio semplice e di impronta imprenditoriale e contiene un innovativo calcolatore on-line per dimostrare la convenienza economica nell’assunzione di un apprendista. Il sito e gli incontri di diffusione della conoscenza dell’apprendistato in tutte le province piemontesi rientrano tra le attività del progetto biennale Alpprentissage (AlpTis), realizzato da Unioncamere Piemonte e Camera regionale dell’Auvergne-Rhone-Alpes e finanziato dal programma Erasmus+ KA3.

Tags

Articoli correlati

Close