Cronache & AttualitàTop News

Numerosi tifosi bianconeri arrestati in Olanda: erano armati

AMSTERDAM. Diverse decine di tifosi italiani della Juventus sono state arrestate ad Amsterdam. Lo riferisce il quotidiano olandese De Telegraaf nel sua edizione online. Il gruppo, si legge, era in possesso di fuochi d’artificio, manganelli, spray al peperoncino e un coltello e si trovava nelle vicinanze della Johan Cruijff Arena, dove stasera è in programma l’andata dei quarti di Champions, Ajax-Juventus. Secondo quanto riferito dai media che riportano notizie di fonte della polizia, i tifosi della Juventus sono stati arrestati e trasferiti in autobus in un centro di detenzione.

Immagini diffuse da Sky, mostrano l’uso di idranti e fumogeni da parte della polizia verso i gruppi di tifosi nei pressi dello stadio: i sostenitori bianconeri avrebbero acceso fumogeni ed esploso petardi. La polizia è intervenuta anche in metropolitana dove sono stati trovati tifosi che portavano bastoni, mazze di ferro, bombolette di spray urticante e altri oggetti atti all’offesa.

Alcune cariche sono state effettuate dalla polizia, anche con i reparti a cavallo, per disperdere tifosi dell’Ajax, sempre vicino allo stadio. Tra l’altro, molti tifosi bianconeri sarebbero senza biglietto d’ingresso allo stadio.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close