Cultura & SpettacoliCuneo

L’infanzia e l’amore dei supereroi in uno spettacolo di Tommaso Corradini

ALBA. L’infanzia infelice e gli amori tormentati dei supereroi conducono la trama dello spettacolo teatrale scritto e magnificamente interpretato da Tommaso Corradini (in foto), che giovedì 14, alle ore 21, andrà in scena per la rassegna “H-Zone in scena” al Centro giovani (piazzale Beausoleil 1, con ingresso dal Parco Sobrino).

In Supereroi, Corradini esplora con tagliente e profonda ironia come il nostro passato, le nostre ferite, le nostre infanzie incidano sulle nostre vite affettive e sentimentali e lo fa attraverso le figure dei nostri eroi. Tutti loro hanno avuto un’infanzia infelice, cosa che ne ha marcato il carattere in un modo o nell’altro, ma che li ha resi particolarmente sensibili a determinati tipi di partner. Spesso vivono amori impossibili, inappagati e tormentati, a volte persino tossici con persone che ne ignorano la loro vera identità oppure stimolano il loro lato oscuro. I supereroi, invincibili e dotati di superpoteri, sembrano avere bisogno dell’amore più di ognuno di noi. Dove non arrivano i raggi cosmici o le pallottole spesso arriva il cuore di una donna (o perché no… di un uomo).

L’ingresso è libero. Per maggiori informazioni contattare INFOHZONE  e  BARHZONE al numero 347.7951506 oppure scrivere via mail all’indirizzo infohzone@comune.alba.cn.it.

Tags

Valeria Glaray

Laureata in Servizio Sociale ed iscritta alla sezione B dell’Albo degli Assistenti Sociali della Regione Piemonte. Ha un particolare interesse per gli argomenti relativi alla psicologia motivazionale e per le pratiche terapeutiche di medicina complementare ed alternativa. Amante degli animali e della natura.

Articoli correlati

Close