La Perla di Torino dona per Pasqua 100 kg di cioccolato alla Croce Rossa

In occasione della ricorrenza più dolce, l’azienda di cioccolato torinese distribuisce cioccolato, uova e colombe a chi ne ha più bisogno e all’ospedale infantile Regina Margherita

TORINO. Il diffondersi del Coronavirus ha creato una grave emergenza sanitaria e le limitazioni a cui siamo sottoposti hanno portato come conseguenza problemi economici e disagio profondo per molti italiani. A confermarlo i dati che arrivano dal Banco Alimentare di Torino tramite i Centri operativi comunali, che raccolgono le richieste dei cittadini in difficoltà, oggi quasi triplicate rispetto all’inizio dell’emergenza.

Per questo motivo l’azienda La Perla di Torino, storica realtà artigianale nel mondo del cioccolato, ha deciso di donare un pensiero dolce in occasione della settimana di Pasqua: 100 Kg di cioccolato per supportare la Croce Rossa, impegnata nella distribuzione di generi alimentari ai senzatetto e alle fasce più deboli della popolazione, e le sue colombe artigianali per il Banco Alimentare.

“Il cioccolato porta con sé valori positivi, ora come non mai c’è bisogno di speranza e di positività. Ci fa molto piacere essere al fianco di importanti realtà della città di Torino che si impegnano in prima linea per salvare la vita di tutti noi“ – raccontano Sergio e Valentina Arzilli, rispettivamente AD e Responsabile Marketing dell’azienda di famiglia -. In occasione della Pasqua ci sembra giusto e ancora più importante fare arrivare un messaggio di vicinanza a chi ne ha più bisogno”.

L’azienda La Perla di Torino inoltre, contribuirà a regalare un sorriso ai bambini ricoverati all’ospedale Regina Margherita con le sue uova di cioccolato: un piccolo gesto per i piccoli pazienti che in questo momento sono lontani dalle loro famiglie.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close