Economia, Lavoro, IstruzioneTorino

Incontro con gli editori di videogame provenienti da tutto il mondo

TORINO. Il 23 e 24 luglio i più importanti editori mondiali di videogiochi si trovano a Torino in occasione del Publishers Day, incontro organizzato da Event Horizon School alla fine del triennio accademico per mettere in contatto gli allievi arrivati al termine del percorso di studi con i grandi player del mondo gaming. Si tratta di una due-giorni di presentazioni collettive e incontri che da una parte permettono ai giovani di confrontarsi con il mercato acquisendo fin da subito nuove esperienze, e dall’altra ai publisher di individuare i più talentuosi e preparati con cui costruire un percorso.

All’incontro partecipano oltre 250 allievi che provengono dalle 6 sedi di Event Horizon School presenti in Italia: Torino, Milano, Padova, Firenze, Jesi e Pescara. Si tratta di un’opportunità davvero unica per gli studenti, che possono ricevere commenti e feedback sul loro lavoro da chi opera sul mercato ogni giorno e sa cosa vuol dire pubblicare un prodotto di successo.

Per l’appuntamento di luglio hanno già confermato la loro presenza alcuni dei nomi più interessanti del mercato internazionale tra i quali i rappresentanti di Sony, Square Enix e Soedesco.L’incontro si tiene nella sala Fucine di OGR Torino e non è aperto al pubblico per permettere ai publisher ospiti di valutare in assoluta riservatezza l’impatto socio-economico dei progetti presentati dagli studenti di Event Horizon School che ad oggi propone 21 corsi triennali master level che toccano tutti gli ambiti dello sviluppo dei videogiochi e degli effetti speciali cinematografici. Secondo i dati raccolti l’85% degli allievi trova lavoro nel settore entro sei mesi dalla fine dei corsi.

Info: www.eventhorizoncg.cominfo@eventhorizoncg.com

Articoli correlati

Close