In 225 seggi gli elettori del VCO sono chiamati a scegliere tra Piemonte o Lombardia

VERBANIA. Si sono insediati regolarmente i 225 seggi per il referendum popolare del Verbano Cusio Ossola. Al voto domani, dalle 7 alle 23, 143.375 elettori, chiamati a scegliere se la provincia più a nord debba lasciare il Piemonte per passare alla Lombardia. E’ la prima volta in Italia che una intera provincia è chiamata a votare per un cambio di regione.
Già dopo la mezzanotte si saprà se è stato raggiunto il quorum – la metà dei votanti più uno – per rendere valido il referendum. Due le rilevazioni dell’affluenza alle urbe, alle ore 12 e alle 19.

Il voto chiude un mese intenso per i promotori dell’ iniziativa referendaria: il Comitato Pro Lombardia, presieduto dall’ex senatore Valter Zanetta. Ma anche per il fronte del “no” che ha visto in prima fila il vicepresidente della Regione Piemonte, Aldo Reschigna. Tutti i partiti si sono pronunciati per il no, eccezion fatta per i 5Stelle che hanno lasciato libertà di voto.