LibriTorino

Il Salone Off sulla pista da ballo del dancing Le Roi

A pochi giorni dall’inizio del Salone del Libro, che si terrà dal 10 al 14 maggio 2018 al Lingotto Fiere in via Nizza 280 a Torino, le sorprese non finiscono

TORINO. Non solo Salone del Libro a Torino, ma anche, e soprattutto, Salone Off, quello dei dodici comuni della Città Metropolitana, delle circoscrizioni e dei luoghi della movida torinese che si darà alla cultura fuori dal Lingotto. E se la musica è una delle molte espressioni della cultura, in quale contesto, se non quello del mitico “Le Roi dancing”, si poteva svolgere la conferenza stampa del Salone Off in calendario venerdì 4 maggio?
La sorpresa, svelata dal vicedirettore del Salone Marco Pautasso, durante un incontro alla libreria torinese Belgravia, è di quelle che regalano un sorriso nostalgico.

Se il Museo Nazionale del Cinema ha accolto la presentazione della 31ª edizione della kermesse libraria, l’idea della sala da ballo di via Stradella 8, disegnata dall’architetto Carlo Mollino nel 1959, immaginando un bosco realizzato in ceramica e mosaico, è sorprendente. Nominata dallo stesso Mollino “Sala da ballo Lutrario”, ospita ancora il pianoforte rosa suonato da Fred Buscaglione, oltre a una serie di fotografie che immortalano il passaggio di numerose celebrità italiane e straniere. Sembra infatti che in questo locale con dj e orchestra dal vivo, e dove si organizzano, tra gli altri, eventi speciali, mostre, concerti, aperitivi letterari, sfilate di moda, il tempo si sia fermato sulle note degli Anni Sessanta.
Musica e parole, quindi, saranno il sottofondo perfetto per questa nuova edizione del Salone Off, che, attraverso varie iniziative, percorrerà le stazioni della metropolitana di Torino con “Metro Poetry”, trasmettendo versi dei poeti più amati, dedicherà letture negli ospedali di Torino, confermando il progetto “Pagine in corsia”, e porterà gli autori italiani a incontrare gli ospiti delle carceri del Piemonte grazie a “Voltapagina”.

Le informazioni sul programma del Salone del Libro si possano trovare al seguente link: www.salonelibro.it/it/salone-2018/salone-2018-scopri-il-programma.html

Tags

Simona Cocola

Giornalista pubblicista torinese, ha iniziato a collaborare per la carta stampata nei primi anni dell'università, continuando a scrivere, fino a oggi, per diverse testate locali. Ha inoltre lavorato in una redazione televisiva, in uffici stampa, ha ideato una rubrica radiofonica, ed è autrice di due romanzi.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close