Cultura & SpettacoliCuneo

Il Festival Collisioni si appresta a festeggiare i dieci anni

BAROLO. Il Festival Collisioni, promosso dalla Regione Piemonte, si terrà a Barolo il 30 giugno e 1 luglio. La manifestazione è stata ideato nel 2009 da un team artisti formato da giornalisti e scrittori italiani, interessati a trovare una formula capace di parlare alle nuove generazioni e ad abbattere gli steccati tra i diversi linguaggi artistici. Fin dalla prima edizione leggendaria, nel 2009, sono intervenuti gratuitamente alcuni dei più importanti scrittori italiani come Alessandro Baricco per dialogare con la platea di giovani in una lezione aperta sulle tematiche più urgenti relative alle nuove generazioni.

Il festival è cresciuto in modo esponenziale negli anni, diventando teatro per grandi concerti e incontri, raddoppiando a ogni edizione il numero di spettatori. Giunto nel 2018 alla sua decima edizione, Collisioni viene considerato da gran parte della critica come il miglior festival in Italia per la sua formula innovativa e la capacità di parlare a un pubblico trasversale, proponendo musica, letteratura, cinema, enogastronomia in un ambiente suggestivo dove si respira grande libertà. Un paese trasformato per un week end ( in un grande palcoscenico non-stop dove ogni piazza e via del paese si anima di incontri con i più prestigiosi nomi della letteratura mondiale, della musica, del giornalismo e dello spettacolo, installazioni artistiche, performance musicali e teatrali e grandi concerti con le più importanti star del panorama internazionale, ma anche enogastronomia, vino e tradizione culinaria.

Il programma del festival (30 giugno – 1 luglio) è in via di definizione mentre sono già note alcune date per quanto riguarda i concerti live: venerdì 29 giugno Elio e le Storie Tese, sabato 30 giugno Max Pezzali-Nek-Francesco Renga, domenica 1 luglio Caparezza, lunedì 2 luglio Depeche Mode (unica data in Italia), martedì 24 luglio Steven Tyler e sabato 28 luglio Lenny Kravitz.

Biglietti per ogni data disponibili su www.ticketone.it

Roberta Bruno

Torinese, classe 1961, è maestra professionista di tennis. Da sempre appassionata di musica, ha seguito numerosi concerti di artisti di livello internazionale sia all'Italia, sia all'estero.

Articoli correlati

Close