Eventi, Sport & Tempo LiberoTorino

Idi di Maggio a Oglianico, ricco programma di eventi a partire dal 1° maggio

OGLIANICO. Ultimi giorni di preparativi in casa Pro Loco per mettere a punto gli ultimi dettagli della trentottesima edizione delle “Idi di Maggio”. Sabato 14 aprile è stato presentato il programma degli appuntamenti, non prima di aver piantato come da tradizione una betulla, simbolo della primavera e della festa, secondo il rito tradizionale della «messa a dimora de lo maggio».

La rievocazione vera e propria avrà inizio martedì 1° maggio con l’elezione del console e degli altri personaggi storici.  I rioni saranno in festa e gli sbandieratori del gruppo storico si esibiranno nel consueto torneo della bandiera. Alle 19 ci sarà la merenda sinoira seguita da uno spettacolo che chiuderà la giornata.

Venerdì 4 maggio, cena medievale alla tavola del console, durante la quale, con la consueta maestria, saranno proposti vari piatti della tradizione medievale, serviti in piatti di coccio in tavolate illuminate unicamente dalle candele (prenotazione obbligatoria telefonando al 348.0719794). Sabato 5, «Maggiando»: taverne all’aperto per le strade del borgo e la piazza Ricetti, per un convivio di festa allietato dalla musica folk occitana del gruppo «Li Barmenk ».

Il clou è programmato nel successivo fine settimana. Sabato 12,«Receptum»: un viaggio nel tempo per tornare alla Oglianico medievale.  Per accedere al Recetto, alla piazza e alle vie limitrofe si dovranno indossare i costumi d’epoca: una regola che vale anche per i visitatori che potranno  ussufruire di un vestibolo dove abili sarte provvederanno a fornire gli indumenti adatti alla circostanza.

Infine, le «Idi di Maggio», domenica 13. La sagra medievale che come ogni anno trasforma le vie del borgo con il mercatino, musiche, balli, esibizioni di giocolieri e saltimbanchi. Nel corso della giornata si svolgerà anche il quinto torneo di cucina medievale «Messer chef»: gli aspiranti cuochi dovranno cimentarsi nella preparazione di ricette prelibate utilizzando solamente gli ingredienti e gli attrezzi del tempo. L’edizione 2018 si concluderà con uno spettacolo serale e la calata del maggio.

Tags

Valeria Glaray

Laureata in Servizio Sociale ed iscritta alla sezione B dell’Albo degli Assistenti Sociali della Regione Piemonte. Ha un particolare interesse per gli argomenti relativi alla psicologia motivazionale e per le pratiche terapeutiche di medicina complementare ed alternativa. Amante degli animali e della natura.

Articoli correlati

Close