I cadetti di polizia cinesi salutano Torino: hanno terminato lo stage formativo

Il gruppo di cadetti ospite della polizia di Stato
Il gruppo di cadetti ospite della polizia di Stato

TORINO. Si è appena conclusa la fase piemontese dello stage formativo universitario per i cadetti di polizia del “Zhejiang Accademy Police College” della provincia cinese di Hangzhou. I giovani, accompagnati da due loro commissari, hanno avuto esperienze in varie località d’Europa tra le quali Amsterdam, Bruxelles e Parigi.

La realizzazione della parte riguardante Torino e il Piemonte è stata curata da Maurizio Zanoni, ispettore capo della polizia municipale di Torino,  che ha avuto il compito di coordinare e organizzare tutti gli aspetti pratici del percorso dei cadetti cinesi, presso i vari corpi e forze di polizia con particolare riguardo a reparti di eccellenza o d’intelligence degli stessi.

I cadetti cinesi all'Unicri
I cadetti ospiti all’Unicri

Nell’ambito del percorso formativo, si sono tenuti incontri anche al Comune di Torino, in Regione, in Prefettura, al Comando di polizia municipale, in Questura, alla Scuola allievi carabinieri. Ma anche alla sede regionale della DiaIA, all’Unicri, la scuola della polizia di Stato di Alessandria, nella sede della polizia di frontiera-Polaria dell’Aereoporto di Caselle, alla Casa circondariale Lorusso e Cutugno, al Sermig, al Comune e alla polizia locale di Stresa.