MusicaTorino

Gru Village: sul palco Gramatik e The Sweet Life Society

GRUGLIASCO. L’energia dirompente di Gramatik, musicista e produttore sloveno tra i più noti e apprezzati della scena musicale contemporanea, irromperà al Gru Village stasera (venerdì 12). Appuntamento alle ore 22.

Cappellino con visiera, grandi occhiali da sole neri e mixer, sono gli elementi distintivi di questo talentuoso artista – al secolo Denis Jašarević – che in poco tempo è riuscito ad affermarsi sul panorama elettronico internazionale grazie al particolare sound che lo caratterizza e lo rende uno dei maggiori esponenti del Future Funk. Il suo stile mescola sonorità dubstep, electro, trip hop ed hip hop, fortemente influenzate dalla musica blues e dal funk.

L’artista sloveno, apprezzatissimo anche in Italia, ha pubblicato nella sua carriera 9 album e 4 EP ed ha collezionato sold out e partecipazioni a festival importanti come Lollapalooza, Coachella, Sonar e Sziget. In apertura il soundsytem set dei The Sweet Life Society, dedicato al nuovissimo “Manifesto!”, uscito nel marzo di quest’anno, che unisce il groove di melodie vintage e sonorità caraibiche con i beat del puro hip hop made in USA e la più la poderosa bass music britannica.

I biglietti del concerto di Gramatik hanno un costo di 10 euro + ddp e commissioni a seconda dei rivenditori. Sono in vendita online attraverso il circuito TicketOne e presso la Biglietteria ufficiale del GV al Box Informazioni di Le Gru (senza commissioni).

Roberta Bruno

Torinese, classe 1961, è maestra professionista di tennis. Da sempre appassionata di musica, ha seguito numerosi concerti di artisti di livello internazionale sia all'Italia, sia all'estero.

Articoli correlati

Close