CronacheTorino

Fuori pericolo il rapinatore del blindato, ma resta in prognosi riservata al Cto

TORINO. Rimane in  prognosi riservata, all’ospedale Cto di Torino, Carlo Gallo, il vigile del fuoco rapinatore ferito da un vigilantes mentre tentava di assaltare un furgone portavalori. L’uomo, che è in stato di fermo, è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico all’addome conclusosi soltanto nella notte. I medici gli hanno anche messo uno stabilizzatore alla spalla. L’intervento è tecnicamente riuscito, secondo quanto si apprende da fonti sanitarie. A volto scoperto e con in pugno una pistola scacciacani, Gallo si è scagliato contro una guardia giurata della All System che stava caricando sul furgone portavalori i borsoni con i soldi appena prelevati dall’ufficio postale di piazza Montale. La guardia giurata ha fatto fuoco: dei cinque proiettili, due hanno raggiunto l’aspirante rapinatore, in attesa del licenziamento e con problemi di droga e di debiti. “Non ce la facevo più, ho agito per disperazione”, ha detto ai carabinieri prima di essere intubato e portato in ospedale.

Tags

Articoli correlati

Close