Cronache & AttualitàTop NewsTorino

Emergenza Coronavirus, arrivano i droni per controllare i parchi torinesi

TORINO. Arrivano anche i droni a supportare i controlli del forze dell’ordine nel capoluogo. Da oggi pomeriggio, e per tutti i fine settimana, saranno utilizzati nel monitoraggio dei parchi Pellerina e Colletta e lungo il Po. La decisione, assunta nell’ultima riunione del Comitato ordine pubblico e sicurezza, è stata formalizzata da una specifica ordinanza del questore.

Dal venerdì alla domenica, i velivoli della Drone Unit della polizia municipale si alterneranno a quelli del Comando provinciale dei carabinieri per visionare dall’alto le aree verdi, verificare eventuali violazioni e, nello specifico, controllare che non si creino assembramenti. “Con l’impiego di questo tipo di risorsa, sviluppata in linea con la vocazione all’innovazione della Città – spiega l’assessore Marco Pironti – ci poniamo l’obiettivo di migliorare il monitoraggio in ambito urbano, a maggiore garanzia della sicurezza dei cittadini. L’uso di velivoli a pilotaggio remoto offre un doppio vantaggio, la capacità di coprire un’area più vasta di osservazione e di liberare parte delle risorse umane impegnate nei servizi di monitoraggio per destinarle ad altre funzioni di supporto alle attività svolte nell’attuale contesto di emergenza”.

Articoli correlati

Close