Eventi, Sport & Tempo LiberoPiemonte

Dove andare sabato 30 giugno e domenica 1° luglio: i suggerimenti della nostra redazione

Sono molti gli eventi che si svolgeranno in Piemonte per il week-end da venerdì 29 giugno a domenica 1 luglio. Ecco i diversi appuntamenti a cui sarà possibile partecipare, per trascorrere il proprio tempo libero, in tutte le province piemontesi.

Provincia di Torino

I Musei Reali saranno aperti dopo il tramonto nell’ambito del calendario speciale Reale + Rendez-Vous, dodici occasioni speciali per festeggiare l’estate nella cornice unica dei Musei Reali proposto al pubblico fino al 21 settembre. Sabato 30 giugno in occasione di Torino Estate Reale, i Musei Reali sono straordinariamente aperti in orario serale, dalle 19,30 alle 22,30. In occasione dello spettacolo di magia Masters of Magic, presentando il biglietto dello spettacolo, si potranno visitare i Musei Reali con ingresso ridotto a 6 euro.
Dal 27 giugno al 3 luglio Torino diventerà una vetrina internazionale nella sede dell’ex Borsa Valori: dalla Cina alla moda islamica del Modest fashion, passando per Sud Africa, Stati Uniti, Irlanda, Indonesia, senza dimenticare l’Italia e il territorio torinese. Si tratta della terza edizione della Torino Fashion Week, con protagonisti stilisti emergenti torinesi, italiani e stranieri, alcuni dei quali famosi nel proprio paese d’origine, ma non all’estero.
Sabato 30 giugno e domenica 1° luglio tornano per il terzo anno consecutivo fra le rapide della Dora, a Oulx, la Carton Rapid Race, la sfida fra barche di cartone con tante imbarcazioni dalle forme più strane che guadano un fiume, sospinte dalle risate dei loro conducenti e acclamate da un foltissimo pubblico disposto lungo le rive. Si tratta di una manifestazione non competitiva, che gioca con la creatività. Non mancherà la Paper Race che vedrà protagonisti bambini e famiglie che si sfideranno in una gara di models boat e degli origami galleggianti.
Dal 29 giugno al 1° luglio torna Maze, il festival dedicato al mondo dello streetwear e della streetculture totalmente gratuito che si tiene a Torino in Piazzale Valdo Fusi e alla Ex Borsa Valori di via San Francesco da Paola 28. Primo evento italiano sullo streetwear internazionale, Maze ha un focus specifico sullo street fashion, considerato uno dei trend più cool del momento che dal 2000 ad oggi ha catturato l’attenzione di brand del calibro di Fendi, Prada, Gucci, Balenciaga e Louis Vuitton che hanno virato verso questo stile.
Dal 28 giugno il Torino Outlet Village, in via Torino 160 a Settimo Torinese, tutti i giovedì sino a fine agosto ospiterà una rassegna di concerti Jazz, firmata dai grandi artisti del panorama musicale italiano e internazionale. L’ingresso è gratuito. Si parte giovedì 28 con Raphael Gualazzi giovane talento di Urbino vincitore della categoria giovani di Sanremo 2011.
Prosegue fino al 16 settembre Borgate dal vivo, il festival letterario delle borgate alpine c terza edizione che percorrerà oltre duemila km attraverso l’Italia e si svilupperà in 93 giorni, interessando 7 regioni (Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta, Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Veneto e Umbria), 47 comuni,16 festival in rete, per un totale di 50 eventi.È il festival più grande d’Europa dedicato ai territori più piccoli: i borghi e le borgate alpine.
Prosegue fino al 23 giugno Palchi Reali, ampio cartellone che mette a sistema le proposte spettacolari delle istituzioni culturali piemontesi nei suggestivi spazi delle dimore sabaude, palcoscenico ideale per un’offerta artistica qualificata e diversificata. Cinema, circo, danza, musica e teatro in sette Residenze Reali: Musei Reali di Torino, Palazzo Chiablese, Villa della Regina, Castello di Agliè, Castello di Racconigi, Palazzina di Caccia di Stupinigi e Reggia di Venaria. Da giovedì 28 giugno a domenica 1 luglio nuovi appuntamenti in Piazzetta Reale alle 21.30.
Brindisi a Corteè un viaggio alla scoperta dei fasti delle Residenze Reali attraverso una coinvolgente rappresentazione teatrale e la degustazione di vini e prodotti gastronomici piemontesi che si svolgerà fino al 28 ottobre. Prossimo appuntamento domenica 15 luglio negli Appartamenti Reali del Castello de La Mandria.
Sotto la luna di sette comuni del Piemonte, 15 serate allieteranno il pubblico di spettatori con spettacoli di teatro di strada, circo contemporaneo e acrobatica.Torna
Lunathica, il festival internazionale di teatro di strada, con spettacoli di circo contemporaneo e acrobatica che attraverserà Cirié, Nole, San Maurizio Canavese, San Francesco al Campo, Lanzo Torinese, Balangero, Fiano fino al 30 giugno.
La mostra
Doppio Senso. Visioni e inalazioni eno-culinarie, in occasione del più celebre concorso mondiale di alta cucina, il “Bocuse d’Or”, sarà allestita al Mùses, nel Palazzo Taffini d’Acceglio di Savigliano fino al 30 settembre.
Sono 16 i concerti, a ingresso gratuito, che si svolgeranno fino a settembre nella splendida cornice di chiese e palazzi storici del territorio della Provincia di Torino, per la stagione 2018 del
Festival Antiqua.
The unusual is natural, è la prima personale in Italia dedicata alla fotografa olandese Marie Cecile Thijs, aperta al pubblico fino al 15 luglio a Torino.
A Torino fino a domenica 1 luglio Eataly Lingotto propone ai suoi clienti alcuni laboratori gratuiti, sono gli eventi
Salvagranaio, chiamati così in onore del tema del mese di giugno, il grano. Dai classici incontri sulla Panificazione, la Norcineria e la Pescheria agli appuntamenti più originali, una lezione di macelleria in dialetto piemontese e una dedicata ai fermentati. Inoltre, venerdì 29 e sabato 30 giugno ritorna nella Cantina di Eataly Lingotto In un mare di bolle, dedicato alle migliori Bollicine. Sarà l’occasione ideale per scoprire oltre 50 etichette dei grandi produttori del Belpaese: dai classici Fontanafredda, Ferrari, Gancia alle bolle venete di Serafini e Vidotto, Slavcek con il suo spumante Ribolla, il biologico diBiancavigna, passando per il Lambrusco di Modena di Opera 02,Monterossa e il Flamingo Rosè e molto altro.
Domenica 1° luglio, si svolgerà la 457 Stupinigi Pop Experience 2018, la tappa Pop Experience della stagione di eventi 457 Stupinigi dedicata alla famosa ricorrenza del 4 luglio, giorno in cui nel 1957 vennero aperte le vendite della Fiat Nuova 500, chiamata a sostituire la Topolino.
A Grugliasco La Nouvelle Vache prosegue con la sua sesta edizione di MusiCascine 2018 fino al 28 giugno, e si tiene presso la Cascina Duc. L’estate, la campagna ed il cinema all’aperto: questi sono gli ingredienti. Il tema conduttore di questa edizione è ancora una volta la musica, questa volta legata alla realtà torinese vista attraverso il filtro del cinema.
A Grugliasco prosegue il
GruVillage Festival, il 29 giugno sarà la volta di Guè Pequeno, seguito il 10 luglio da Riki, uno dei protagonisti di “Amici”. Si torna alla storia della musica il 17 luglio con il grande Francesco De Gregori, seguito il 19 da Bob Sinclair, DJ, produttore e protagonisti della musica elettronica internazionale. Ancora i Madness, gruppo ska inglese il 20 luglio, e Fabrizio Moro il 23 luglio che dopo la vittoria del Festival di Sanremo in coppia con Ermal Meta, affronta il tour estivo per presentare il nuovo album. A chiudere la manifestazione, il 28 luglio, ci sarà un evento gratuito, La Notte della Taranta.
A Chieri prosegue la
Mostra ModArte, presso l’ex cappella del Convento di Santa Chiara – Museo del Tessile di via De Maria 10. La rassegna presenta i manufatti degli stilisti del concorso che Confartigianato Torino Citta’ Metropolitana, in collaborazione con la Camera di Commercio di Torino, ha indetto per le imprese del territorio di Torino e Provincia che operano nel settore della moda. L’esposizione rimarrà aperta nelle giornate del 30 giugno e del 1° luglio.
A Nichelino prosegue il festival musicale Stupinigi Sonic Park. Nel parco, connesso alla Palazzina di Caccia di Stupinigi, gioiello barocco a 10 chilometri dal Polo Reale di Torino, si potrà assistere ad un cartellone di 6 concerti con grandi nomi fino all’11 luglio. Venerdì 29 giugno alle ore 21 sarà la volta della cantautrice americana di origine italiana LP.
A Romano Canavese sabato 30 il ristorante caffetteria liberty “Le Jardin Fleuri” (via Santa Teresina, 25) propone l’Ortensia Day, conversazione botanica sulle ortensie seguita da passeggiata.
A Venaria domenica 1 luglio, dalle ore 14.30, la scuola di scherma “Compagnia del Pomo e della Punta” organizza un viaggio attraverso la scherma medievale, a partire dal tardo medioevo fino ad arrivare alle tecniche di difesa di strada con l’utilizzo del bastone da passeggio. L’evento si terrà presso il Borgo Castello della Mandria (viale Carlo Emanuele II, 256); verrà annullato in caso di mal tempo.
La mostra fotografica Finestre, promossa ed organizzata dalla sezione fotografia del CEDAS (Centri di Attività Sociali Fiat), racconta le diverse anime ed i quartieri di Torino visti attraverso le sue finestre. La mostra, che espone 50 scatti, è ospitata all’interno della Mirafiori Gallery, lo spazio espositivo del Mirafiori Motor Village, e sarà visitabile gratuitamente fino al 29 luglio.
A sestriere sabato 30 cena con delitto con il famoso detective Poirot presso la Trattoria La Rognosa (via Monterotta, 21/B). Si può partecipare alla cena con delitto del Circolo Artistico e Letterario Hogwords, dalle ore 20, solo su prenotazione e fino ad esaurimento posti.
A pinerolo fino al 30 settembre, al Museo di Scienze Naturali di Palazzo Vittone, sarà visitabile la mostra delle “lose dipinte” di Rita Conti, intitolata semplicemente Dipinti su lose, con una bella serie di queste lose pitturate, da cui la grazia e lo stile raffinato di Rita Conti risaltano con grande efficacia. La mostra è ad ingresso libero.
Da venerdì 29 giugno a sabato 25 agosto aperture serali eccezionali alla Reggia di Venaria dalle 19 alle 23.30. Le aperture del complesso monumentale consentiranno di ammirare il maestoso piano nobile della Reggia con il fiabesco Bucintoro dei Savoia, i grandiosi Giardini, le mostre Luigi Ghirri e Luca Parmitano.

Provincia di Cuneo

A Bra il venerdì l’Aperitivo è in consolle. Dalle 19.00, si potrà passeggiare per la città alla ricerca di cibi e bevande provenienti da svariate città internazionali, frutto di peculiari gemellaggi effettuati dai locali aderenti. Il tutto in compagnia di una sonorizzazione musicale composta da dj-set e live, strutturata in macro-aree tematiche, al fine di garantire una fruizione gradevole del sottofondo che accompagnerà la movida.
Sempre a Bra fino al 30 giugno, al piano nobile di Palazzo Mathis, l’associazione “Amici dei Musei di Bra” presenta la mostra antologica dell’artista Franco Mazzonis dal titolo “
Luci e colori di Langa.
Sarà aperta tutti i fine settimana d’estate la
Zizzola di Bra, edificio simbolo della città che, dalla cima del colle più alto, Monteguglielmo, si affaccia sulle colline di Langa e Roero. Ogni sabato e domenica, dalle 11 alle 19, sarà possibile passeggiare nel parco, visitare gratuitamente il museo multimediale della “Casa dei braidesi” e , nei weekend di giugno e luglio, godere di due mini-mostre tematiche.
Ancora a Bra s
ono in programma tre proiezioni cinematografiche serali “en plein air” nel giardino del Museo di storia naturale Craveri. Sabato 30, alle ore 21, sarà proiettato il film Wild, per la regia di Jean-Marc Vallée che racconta un viaggio nella natura selvaggia dei monti degli Stati Uniti occidentali. Sabato 14 luglio sarà prioettato Jurassic Word, film del 2015 di Colin Trevorrow, quarto capitolo della fortunata saga dedicata ai dinosauri. E per concludere, sabato 28 luglio si potrà vedere il film d’animazione Oceania della Disney che ripercorre le avventure per mare della “principessa” polinesiana Vaiana e del semi-Dio Maui.
La più grande pizzeria a cielo aperto del Nord d’Italia ha aperto a Mondovicino Outlet Village. Pizza in Langa si consacra come punto di riferimento della pizza con un mese di eventi dedicati alla specialità gastronomica italiana più amata al mondo. La kermesse, che durerà fino al 22 luglio, farà scoprire al grande pubblico il gusto della pizza napoletana e non solo in tutte le sue declinazioni, i segreti e i trucchi per replicarla a casa. Sabato 30 giugno e domenica 1 luglio ospita gli showcooking dei maestri pizzaioli Paolo De Simone e Salvatore Mugnano, che presenteranno ricette speciali ed esclusive.
Prosegue fino al 1° luglio a Fossano, il
Mirabilia International Circus & Performing Arts Festival. Giunto oramai alla sua dodicesima edizione, Mirabilia è un evento che si snoda da tempo sul territorio del cuneese, valorizzandone i beni storici e culturali, e che ormai, data la complessità e la varietà di programmazione prettamente multidisciplinare, è considerato tra le eccellenze italiane ed europee.
Torna a Barolo Collisioni, il festival agri-rock nel cuore delle Langhe, giunto alla decima edizione. Si comincia venerdì 29 giugno con il concerto d’addio di Elio e le Storie Tese: sul palco tanti artisti come Piero Pelù, Geppi Cucciari, Maccio Capatonda, Cristina D’Avena e Rocco Tanica. Sabato 30 giugno e domenica primo luglio sono attesi Depeche Mode (sold out), il trio Max Nek Renga, Caparezza, con l’aggiunta di due super ospiti internazionali: Steven Tyler degli Aerosmith il 24 luglio e Lenny Kravitz il 28 luglio.
A
Santa Vittoria d’Alba dal 29 giugno al 7 luglio, torna la quinta edizione del Roero Music Fest, la grande festa del jazz internazionale con vista sulle colline UNESCO, frutto della collaborazione fra due sodalizi del territorio di Langhe e Roero. Venerdì 29, si scomincia con l’affermato chitarrista albese Filippo Cosentino. Sabato 30 si esibiranno The night of saxophones and drums, e gli Hyper+. Venerdì 6 luglio sarà la volta del celebre chitarrista americano William Lenihan, al fianco dell’artista albese Filippo Cosentino. Sabato 7 luglio tornerà sul palco il giornalista e critico musicale Alceste Ayroldi.
Al Parco fluviale Gesso e Stura apre il calendario degli eventi estivi con la sua Festa del Parco, giunta alla quattordicesima edizione, che proseguirà fino a settembre. Tra gli eventi in programma, venerdì 29 sarà tempo di Bagliori notturni, la passeggiata in notturna per ammirare la magica danza delle lucciole. Domenica 1 luglio tornerà Un Parco a lume di candela, un evento particolarmente amato che il Parco propone solo ad anni alterni. Alla quarta edizione, si tiene alle Basse del Troll, dove, a partire dalle ore 19, sarà possibile acquistare o costruire le proprie lanterne galleggianti pronte al lancio, previsto per le ore 22.
La Cantante Anastacia aprirà l’Anima Festival di Cervere giovedì 28 giugno alle ore 21.30.
Sabato 30 giugno e domenica 1 luglio i Cardini di Roburent si animeranno per il Monte Alpet Bike Fest, durante le due giornate lungo la via del paese, ci saranno stand espositivi legati al mondo della MTB, si potranno noleggiare bici da donwhill o freeride per scoprire il bike park del Monte Alpet, adatto a tutti, oppure con le bici elettriche immergersi in oltre 100 km di percorsi segnalati grazie all’associazione “Parpaiun”.
A Elva domenica si svolgerà la Sagra del Rododentro con polentata in piazza e nel pomeriggio musica dal vivo e giochi per adulti. Per tutta la giornata, mercatino di prodotti artigianali e cena in piazza.
Ultimo appuntamento con il Gran Tour alla scoperta del Cuneese, chiude l’itinerario “Savigliano: arte, storia, treni e profumi” domenica 1 luglio.
Sabato 30 giugno passeggiata enogastronomica nel centro storico di Ormea e nelle sue corti dove è possibile degustare gli ottimi vini piemontesi e liguri in abbinamento ai tradizionali piatti della cucina ormeasca.
A Brossasco domenica 1 luglio si svolgerà la Passeggiata enogastronomica nel Vallone di Gilba con tappe per degustazioni dall’antipasto al dolce.
Sabato 30 giugno, dalle 8 alle 18, sotto i portici di Piazza Europa e Corso Nizza a Cuneo, si svolgerà “Il Trovarobe“, il tradizionale mercato dell’Antiquariato e Modernariato.

Provincia di Alessandria

Prosegue a Casale il Monfrà Jazz Festival che, fino al 24 settembre, ha in programma 40 appuntamenti con oltre 100 musicisti italiani. Prerogativa della manifestazione jazzistica sarà quella di unire musica e territorio facendo scoprire a tanti appassionati paesaggi meravigliosi e una grande tradizione, anche di sapori.
A Casale l’esposizione dedicata a
Leonardo Bistolfi, curata da Massimo Bertozzi ed Ettore Spalletti, apre al pubblico fino al 31 ottobre; ed è dedicata alla rappresentazione del mondo del lavoro nell’arte italiana tra l’Unità d’Italia e la Grande Guerra.
Il
Vignale Monferrato Festival prosegue fino al 21 luglio. Tra gli eventi in programma venerdì 29 giugno alle ore 21.30 si terrà “Santa Madera” in piazza del Popolo a Vignale, sabato 30 giugno alle ore 21.30 “La Baleine volante” ai Giardini Bassi di 
Palazzo Callori ed “Hetre” in piazza del Popolo, mentre domenica 1 luglio alle ore 22 “Valse” in piazza Mazzini a Casale Monferrato.
Nelle sale del secondo piano del Castello del Monferrato due mostre ad ingresso gratuito: Landscape Perception e Filari di Luce Monferrato. Entrambi i percorsi espositivi, visitabili fino al 22 luglio, sono dedicati in particolare al Monferrato Casalese, uno scrigno di ricchezze per il patrimonio naturale, artistico e culturale del Piemonte. Le esposizioni saranno visitabili il sabato e la domenica nei seguenti orari: 10-13 e 15-19. La mostra Landscape Perception è dedicata a due artisti residenti nel Monferrato da più di vent’anni Mark Cooper e Manuel Cazzola.
Gavi e il suo territorio, cuore dell’antica Marca obertenga, nel Piemonte sud-orientale, accoglieranno a partire dal 30 giugno la

mostra d’arte contemporanea dal titolo Ad occhi chiusi che proporrà al pubblico una serie di realizzazioni dello scultore Nino Ventura. L’iniziativa d’arte contemporanea, in programma fino al 29 settembre, diventa l’occasione per mettere in luce le attrattive di quest’angolo di Piemonte stretto tra i rilievi appenninici, già rivolti al mare, e le colline dell’Alto Monferrato ammantate di viti.
A Morsasco sabato 30 giugno, si svolgerà una passeggiata con gli spaventapasseri, che dal castello toccherà il centro, per attraversare la campagna fino alle terre del marchese, ricche di e vigneti e noccioleti.
A Fubine sabato 30 giugno e domenica 1 luglio Food, Music & Wine, manifestazione enogastrnomica dislocata per le vie del centro storico, alla scoperta dei prodotti locali e degli scorci più suggestivi.

Provincia di Asti

Prosegue fino al 1 luglio torna AstiTeatro, festival di teatro nazionale e internazionale con la direzione artistica di Emiliano Bronzino, giunto alla quantesima edizione. Ventuno spettacoli tra drammaturgia contemporanea e titoli storici, oltre a performance di attori e drammaturghi emergenti e espressioni di artisti astigiani. In programma venerdì 29, alle 19, al Diavolo Rosso la Compagnia Berardi Casolari presenta il nuovo spettacolo Amleto take away, sarà in scena alle 21 alla Chiesa del Gesù con Cantico dei Cantici. Sabato 30, alle 19, BAM Teatro e MaMiMò portano al Diavolo Rosso Homicide House, alle 21, sarà la volta di Danio Manfredini allo Spazio Kor con Al presente, mentre alle 22.30, alla Chiesa del Gesù, Claudio Collovà rivisita Joyce in Bloom’s Day. Domenica 1 luglio, alle 18, al Diavolo Rosso il progetto di Mario Perrotta Lireta a chi viene dal mare, tratto dal diario di Lireta Katiaj, dà voce al tema della migrazione e dell’accoglienza. Mimmo Borrelli torna alle 20 allo Spazio Kor con Malacrescita, chiude il festival, alle 22, alla Cascina del Racconto, Il Mondo dei Vinti, opera di Nuto Revelli rivisitata dalla sapiente drammaturgia del compianto Luciano Nattino.
E’ la musica il filo conduttore della terza edizione di Monferrato On Stage, dal primo luglio al 25 agosto prossimi in giro per 12 comuni della provincia di Asti, tutta da gustare e ascoltare, tra eccellenze enogastronomiche come grissini rubatà, robiola, salame cotto alla tinca in carpione, pesche ripiene, e note di serate musicali a ritmo di rock, jazz, blues, swing, è arrivata questa mattina in conferenza stampa a Torino presso la suggestiva cornice del Circolo dei lettori. La manifestazione toccherà luoghi ricchi di tradizioni: Passerano Marmorito (domenica 1° luglio), Baldichieri d’Asti (sabato 7 luglio), Cocconato (venerdì 13 luglio), Cantarana (sabato 14 luglio), Callianetto (sabato 21 luglio), Aramengo (domenica 22 luglio), Piea (sabato 4 agosto), Roatto (domenica 5 agosto), Castagnole Monferrato (venerdì 10 agosto), Tonco (domenica 12 agosto), Ferrere (giovedì 23 agosto) e Valfenera (sabato 25 agosto), grazie a un calendario fitto di concerti gratuiti e degustazioni di prodotti locali. Alla mafestazione sarà presente anche lo Storico Vermouth di Torino Cocchi.

Provincia di Biella

Domenica ad Oropa ci sarà L’Agroalimentare di Oropa Mostra-mercato che da aprile a settembre si svolge ogni domenica.
Per festeggiare il 50° anniversario dell’ingresso di Ermenegildo Zegna nel settore del ready-to-wear, meglio conosciuto come prêt-à-porter, Casa Zegna in via Marconei 25 a di Trivero ospita la mostra “
Uomini all’italiana 1968“. La rassegna offrirà uno sguardo in profondità sulle origini della filosofia del “pronto da indossare” che coinvolse Zegna nel decennio che va dal 1968 alla fine degli anni ’70.La rassegna apre tutte le domeniche dalle 14.30 alle 18.30. Info: 015 7591463 –fondazionezegna.org.
L’Associazione culturale Fucina Territoriale Biellese, in collaborazione con la Uisp Biella, organizza domenica 1° luglio la quarta edizione della Passeggiata raccontata sulle orme della tramvia di Oropa, ripercorrendo l’antico percorso del trenino del tratto Biella-Oropa, che in passato ha segnato la storia della Valle.
A Gaglianico prosegue la Festa Patronale di San Pietro fino a domenica 1 luglio.

Provincia di Novara

Fino a martedì 17 luglio al Museo di Storia Naturale Faraggiana Ferrandi di Novara, in via Gaudenzio Ferrari 13, è possibile ammirare la mostra fotografica Cibus et Convivium. Si tratta di una mostra fotografica alla scoperta del ruolo centrale che cibo e convivialità, nel corso dei secoli, hanno ricoperto in tutte le società. Un viaggio lungo 30 immagini realizzate dal fotografo Camillo Balossini.
Domenica 1 luglio prenderà il via la nuova edizione del Festival di Fuochi d’Artificio con la prima importante novità della rassegna 2018: lo spettacolo ad Orta San Giulio, sul Lago d’Orta, uno dei borghi più belli d’Italia con la sua Bandiera Arancione assegnata dal Touring Club Italiano. 10 spettacoli in 9 cittadine in festa, ad ospitare la rassegna che nasce e vive nel territorio del Distretto Turistico dei Laghi e che varca quest’anno anche nuovi “confini”. Orta San Giulio sul Lago d’Orta (NO) e Mergozzo (VB) sul suo piccolo Lago omonimo si aggiungono infatti alle storiche tappe di Arona, Cannobio, Omegna, Sesto Calende e Verbania Pallanza e, per il secondo anno consecutivo, a Locarno e Lugano.

Provincia di Vercelli

Ultimi giorni per visitare la mostra “Il Rinascimento di Gaudenzio Ferrari” che ha tenuto banco ospitata a partire da marzo in tre diverse location: l’Arca di San Marco a Vercelli, la Pinacoteca di Varallo Sesia e il Broletto di Novara. L’esposizione terminerà domenica 1 luglio nei due capoluoghi risicoli, mentre per la sede valsesiana ci sarà una proroga fino al 16 settembre per via dell’afflusso maggiore di turisti in Valsesia nel periodo estivo.

Provincia di Verbania

Palazzo Parasi a Cannobio, in provincia di Verbania, sul Lago Maggiore, ospita fino al 1° luglio, la personale di Ugo Nespolo “Storie di oggi”. Nespolo, esponente d’eccezione della Pop Art italiana, esprime il suo entusiasmo e la sua visione ottimistica della vita attraverso i colori brillanti dei dipinti e delle incisioni e la sperimentazione dei materiali coi quali realizza intarsi, mosaici, arazzi, sculture. Orari della mostra: mercoledì e giovedì dalle 10:30 alle 12:30, venerdì e sabato dalle 10:30 alle 12:30 e dalle 16:00 alle 18:00, domenica dalle 10:30 alle 12:30. Per informazioni scrivere ainfo@cannobio4you.it.
Si potrà visionare sino al 30 settembre la mostra Armonie Verdi al Museo del Paesaggio di Verbania. Curata dalla storica dell’arte Elena Pontiggia e da Lucia Molino, responsabile della Collezione Cariplo, la rassegna mette assieme comprende 3 sezioni: Scapigliatura, Divisionismo, Naturalismo; Artisti del Novecento Italiano; Oltre il Novecento, e svela l’incanto di circa cinquanta opere. Orari di apertura: da martedì a venerdì 10-18; sabato, domenica e Festivi 10-19. Ingresso: 5 euro, ridotto 3 euro. Il biglietto comprende la visita alla mostra Armonie Verdi e alla Gipsoteca Troubetzkoy.

Tags

Simona Azzinnari

Laureata in Scienze del Turismo, ha collaborato con la redazione web di TorinoGiovani, occupandosi di organizzazione e implementazione di nuovi contenuti e gestione di pagine social. E' appassionata di viaggi, turismo e gastronomia.

Articoli correlati

Close