Cena solidale ad Antignano: protagonista è il gran fritto misto alla piemontese

ANTIGNANO. Una cena solidale per sostenere e finanziare la ricerca sul cancro al seno. E’ quanto organizza l’Associazione Dott.ssa Patrizia Revello sabato 18 agosto, alle ore 19.30,  alla cantina sociale di San Martino Alfieri-Antignano. Protagonista della serata sarà il Gran fritto misto alla piemontese, che come vuole la tradizione prevede l’abbinamento di fritture salate ad altre dolci. Le portate prevedono infatti un misto di milanese di vitello, fegato e carote; polpette, milanese di pollo, peperoni; salsiccia, milanese di maiale, finocchi; coniglio, merluzzo, cavolfiori; filoni, cervella, rane, zucchine; semolino, amaretto, pavesino, mela. Si chiuderà con il dessert (pesche con gelato) e il caffè. Il tutto accompagnato da una gran varietà di vini della Cantina Antignano-San Martino Alfieri.

Il costo è di 28 euro per gli adulti e di 14 per i ragazzi sino a 12 anni, gratis per quelli da 0 a 8 anni. La cena si svolgerà, anche in caso di maltempo, alla cantina sociale in via Alba 20 (strada provinciale 8) ad Antignano. Le adesioni di raccolgono sino a giovedì 16  telefonando ai numeri 338.4953385 – 338.2814121.

Quella di sabato 18 è una delle numerose iniziate promosse dall’associazione che dal 2016 si propone, con l’aiuto di numerosi soci, di sostenere la ricerca oncologica sul cancro al seno “triplo negativo” e di aiutare i poveri e bisognosi, proprio come avrebbe voluto Patrizia Revello (in foto), brillante dottoressa in Farmacia, volata al cielo all’età di 39 anni, appena compiuti, dopo aver lottato eroicamente per due anni contro la malattia devastante. I fondi raccolti verranno destinati all’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, da anni è seriamente impegnato nella ricerca sul cancro al seno.