CronacheVCO

Avvistato un orso nella notte alle porte di Domodossola

CREVOLADOSSOLA. Un orso è stato avvistato a Crevoladossola, nel Vco. Alcuni residenti hanno visto l’animale aggirarsi tra le case di via Paletta, una strada laterale a ridosso della montagna. “Dalle impronte e dai peli trovati possiamo confermare che è un orso” dice Riccardo Maccagno, comandante della polizia provinciale del Vco. I residenti sono stati svegliati verso le due da alcuni rumori e hanno raccontato di avere visto una “massa enorme” attraversare la strada.

L’esemplare visto nella notte dovrebbe essere noto con il nome di M29, che dal Trentino sta facendo un lungo viaggio attraverso alle Alpi che lo ha portato in periferia a Domodossola. M29 era stato visto già in Lombardia e dal 2017 si trovava in Svizzera. Dopo un periodo nella zona di Berna, le sue tracce sono ricomparse in Canton Vallese nella primavera del 2018. Gli esperti ritengono che gli avvistamenti dei giorni scorsi effettuati nella zona del Sempione e nella valle di Binn riguardino proprio questo animale. Si tratta di un esemplare senza radiocollare e le conoscenze sui suoi spostamenti sono disponibili grazie alle analisi condotte sul materiale genetico trovato al suo passaggio.

Dagli uffici provinciali, gli esperti del settore Ambiente fanno sapere che l’orso “molto probabilmente proseguirà il suo viaggio lungo le Alpi alla ricerca di una femmina con cui accoppiarsi. Cosa che non avverrà a meno che non ritorni fino in Trentino, dove esiste l’unico nucleo in cui sono presenti orsi femmine”.

Articoli correlati

Close